x

24 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 24 Maggio 2022 alle 10:58:00

Cronaca News

Pandemia, i nuovi sostegni dalla Asl Taranto

La sede della Asl di Taranto
La sede della Asl di Taranto

La Asl Taranto annuncia l’avvenuta liquidazione delle prime tre mensilità relative alla proroga 2022 del “Contributo economico straordinario per non autosufficienti gravissimi Covid-19”. Il contributo, pari a 800 euro mensili, è stato approvato dalla Giunta Regionale per l’anno 2020 in favore delle persone residenti in Puglia, in condizione di gravissima non autosufficienza ed è stato prorogato per l’intero 2021 e per i primi tre mesi del 2022, ossia fino al termine dello stato d’emergenza, con un importo stanziato per la sola sanità jonica pari 1.923.457 euro per la liquidazione del solo trimestre gennaio-marzo 2022. La stessa Asl Taranto ha provveduto all’erogazione della somma relativa ai tre mesi prorogati, da gennaio a marzo, del contributo per circa l’80% degli appartenenti alla prima finestra temporale.

Nei prossimi giorni le stesse mensilità saranno liquidate anche per i beneficiari appartenenti alla seconda finestra temporale. “Il contributo economico stanziato dalla Regione rappresenta una misura fondamentale per sostenere le persone non autosufficienti gravissime e le loro famiglie – ha affermato il Direttore Generale Vito Gregorio Colacicco – Ancora una volta tutte le strutture aziendali impegnate nella gestione delle domande del contributo Covid-19 hanno lavorato sinergicamente per rispettare i tempi e le disposizioni regionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche