x

24 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 24 Maggio 2022 alle 10:58:00

Cronaca News

Puglia, l’Italia che non ti aspetti. La campagna per New York

foto di Gianfranco Lopane
Gianfranco Lopane

È stata una Pasqua speciale sull’onda emozionale di foto d’autore che, in un click, hanno lanciato un ponte da New York City fino alla Puglia. Domenica 17 aprile ha preso il via, su “The New York Times”, sia quotidiano che magazine, la campagna promozionale “Puglia, Unexpected Italy (Puglia, l’Italia che non ti aspetti) a cura di Pugliapromozione che si concluderà il 22 maggio.

Prima immagine, nel giorno di Pasqua, è stata lo splendore degli affreschi della cattedrale di Santa Caterina a Galantina (Lecce). A seguire, per un totale di 28 immagini dalla bellezza mozzafiato, viaggerà il desiderio di Puglia, sia sul cartaceo che sul digitale. Dal 25 aprile inizierà anche la campagna digitale di Pugliapromozione sul sito nytimes.com del prestigiosissimo quotidiano newyorchese. Durerà sei settimane con l’obiettivo di raggiungere i cittadini americani dotati di passaporto. che hanno espresso la volontà di fare un viaggio in Italia nei prossimi 12 mesi. «Citando il motto del The New York Times: la Puglia è tra ‘tutte le notizie che vale la pena stampare’ o ‘su cui vale la pena cliccare’ – afferma Gianfranco Lopane, assessore al Turismo della Regione Puglia – Le autentiche bellezze della nostra terra, dei nostri prodotti turistici, al centro di una campagna promozionale, sia cartacea che digitale, di altissimo livello. Abbiamo voluto fortemente avviare queste azioni di comunicazione che ci permetteranno di consolidare la consapevolezza del brand Puglia e di intensificare gli sforzi per destagionalizzare e delocalizzare i flussi turistici provenienti dagli Stati Uniti d’America.

Siamo orgogliosi di vedere la nostra regione su uno dei giornali più famosi, titolati e venduti d’oltreoceano: la Puglia che non ti aspetti, e che non smette mai di sorprenderci». La comunicazione sul “The New York Times” sarà focalizzata su arte e cultura, borghi, enogastronomia, wedding. «I temi scelti sono fortemente attrattivi per il target di riferimento – sottolinea Luca Scandale, direttore generale di Pugliapromozione – poiché puntano a valorizzare i valori identitari della Puglia, quali l’autenticità e la lentezza dei borghi storici pugliesi». «Qui, la storia e l’arte, il valore esperienziale, l’enogastronomia, e non ultimo lo scenario da fiaba e fortemente caratterizzante della Puglia come destinazione wedding si fondono in qualcosa di unico». Per la scelta dei soggetti fotografici Pugliapromozione, come sempre ha seguito il criterio di equità territoriale e cioè coinvolgendo tutte le sei province pugliesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche