x

17 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 17 Maggio 2022 alle 21:48:00

Cronaca News

Preso con dosi di cocaina e con pasticche di ecstasy

foto di La Stazione Carabinieri di Ginosa Marina
La Stazione Carabinieri di Ginosa Marina

Un arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa hanno attuato un servizio di polizia teso al contrasto del fenomeno dell’uso e dello spaccio di stupefacenti fra i giovani all’interno dei locali da ballo. All’interno di una discoteca è stato arrestato nella flagranza di reato di spaccio di stupefacenti un 24enne incensurato residente in una cittadina della provincia di Brindisi. Il giovane è stato trovato in possesso di cinque dosi di cocaina, di ventuno pasticche di ecstasy e di 510 euro.

I militari dell’Arma hanno deciso di sottoporre il 24enne a perquisizione dopo aver notato che stava cedendo dello stupefacente ad un altro giovane. La sostanza stupefacente, che verrà analizzata nei prossimi giorni dal Lass del Comando provinciale,è stata sequestrata insieme al denaro, ritenuto provento dell’attività illecita. Il presunto spacciatore, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la sua abitazione e sottoposto ai domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria jonica. Nei giorni scorsi nel capoliugo jonico i carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Taranto avevano arrestato un 49enne presuntio gestore di una piazza di spaccio di stupefacenti nella Città Vecchia. Gli investigatori erano intervenuti dopo aver notato, per più giorni, strani movimenti nei pressi delle banchine del Mar Piccolo. Durante servizi di pedinamento avevano perquisoito l’abitazione del 49enne, rinvenendo 350 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e pronta per essere smerciata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche