Cronaca News

Accecato dalla gelosia, tenta di strangolare la moglie

Un 43enne, arrestato dai Carabinieri

Tenta di strangolare la moglie
Tenta di strangolare la moglie

Accecato dalla gelosia ha tentato di strangolare la moglie. I carabinieri hanno arrestato un quarantatreenne di origine rumena per tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia.

Sono stati i militari della Stazione di Martina Franca, insieme ai loro colleghi della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, a fermare l’uomo che da anni risiede nella città del Festival. Il quarantatreenne dopo l’ennesimo litigio, scoppiato verosimilmente per motivi di gelosia, ha tentato di strangolare la moglie la quale, nella circostanza, è riuscita a divincolarsi e a raggiungere il pronto soccorso dell’ospedale martinese.

A causa delle lesioni riportate durante l’aggressione i medici hanno disposto il ricovero della donna in osservazione. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri, ai quali la vittima ha denunciato l’episodio e i continui maltrattamenti a cui da diversi mesi la sottoponeva il marito. Le immediate ricerche hanno consentito di rintracciare l’uomo nei pressi della sua abitazione. Il quarantatreenne rumeno è stato condotto in caserma e, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in arresto. Su disposizione del magistrtato di turno presso la Procura del capo luogo jonico, la dott.ssa Rosalba Lopalco, è stato trasferito nella casa circondariale di Taranto. Quello di ieri è l’ennesimo caso di maltrattamenti in famiglia avvenuto nella provincia jonica. Nei giorni scorsi era stato fermato un tarantino di 57 anni. L’uomo aveva ripreso ad avere atteggiamenti violenti nei confronti della moglie dalla quale si stava separando legalmente, fino ad impedirle di uscire di casa chiudendo a chiave la porta d’ingresso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche