Cronaca News

Le navi Vespucci e Palinuro saranno a Taranto

Tappa nel capoluogo jonico


La Nave-Scuola Palinuro davanti al Castello Aragonese - Copyright: n.c.

Le navi Vespucci e Palinuro tornano a Taranto. Venerdì 17 maggio alle ore 10.30, al porto di Civitavecchia, a bordo di nave Amerigo Vespucci sarà presentato il programma delle Campagne d’Istruzione 2019 a favore del personale in formazione della Marina Militare.

Nell’occasione, il Comandante in Capo della Squadra Navale, ammiraglio di squadra Donato Marzano, e il Comandante delle Scuole della Marina Militare, ammiraglio di divisione Alberto Bianchi, descriveranno le attività che le navi scuola della Marina dovranno svolgere a favore degli allievi della prima e seconda classe dell’Accademia Navale di Livorno, degli allievi delle scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalena, dei Volontari in Ferma Prefissata Quadriennale e degli allievi della Scuola Navale “Francesco Morosini”. Anche quest’anno le maggiori unità a vela della Marina Militare, Amerigo Vespucci e Palinuro, il cacciatorpediniere Luigi Durand de la Penne, insieme alle unità a vela minori Orsa Maggiore, Stella Polare e Corsaro II, saranno impegnate, nel corso del periodo estivo, per la formazione e l’addestramento degli allievi secondo le tradizioni ed i valori etici che, oggi come ieri, continuano ad ispirare gli uomini e le donne della Forza Armata.

L’attività delle campagne estive è preceduta da un’intensa attività di addestramento per gli equipaggi delle navi, cosiddetta di “pre-campagna”, al termine della consueta sosta lavori invernale dedicata alla manutenzione. In particolare Nave Vespucci, dalla prima decade di maggio a fine giugno, imbarcherà gli allievi del 26° corso volontari in ferma prefissata quadriennale, effettuando soste nei porti di Civitavecchia, La Spezia, Olbia, Taranto (in occasione della celebrazione della Giornata della Marina), Catania, Scalea (CS), Cagliari e Livorno. Nave Palinuro, dalla prima decade di giugno a fine luglio, ospiterà a bordo gli allievi del 1° corso della Scuola Navale Morosini, effettuando soste nei porti di Napoli, La Spezia, Imperia, Genova (in occasione della Genova Shipping Week), Gaeta (partecipando all’evento “Grandi vele di Gaeta”), Palinuro (SA), Pantelleria, Siracusa e Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche