Cronaca News

In Cassazione il processo alle “pompe funebri”

La decisione il prossimo 10 ottobre

Cassazione
Cassazione

La Corte di Cassazione deciderà il prossimo 10 ottobre sul ricorso presentato dal collegio di difesa su un processo in cui sono imputati titolari di pompe funebri.

Nel processo denominato “Anubi” sono imputati sei titolari di pompe funebri difesi dagli avvocati Fabrizio Lamanna, Ignazio Dragone e Antonio Zanframundo. L’udienza di stamattina in Corte di Cassazione è stata quindi rinviata a ottobre in quanto la Suprema Corte a sezioni riunite deciderà sul reato di concorrenza sleale. Nel processo l’avvocato Emidio Attavilla, che rappresenta la parte civile per la Asl tarantina, ha chiesto un risarcimento di 680mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche