Cultura News

L’arte al femminile, tra mostre e comunicazione

Focus su “Etica e deontologia nell’informazione culturale”

Artemisia Gentileschi
Artemisia Gentileschi

Il 22 maggio dalle ore 18.30 alle 20.30 presso la Galleria L’Impronta (Palazzo Ameglio, via d’Aquino) a Taranto, si terrà l’evento formativo intitolato “La creatività femminile, la cultura dell’innovazione e la comunicazione nel mondo dell’arte. Etica e deontologia nell’informazione culturale”. Un appuntamento fortemente voluto dalla Fidapa sezione di Taranto con la collaborazione dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia e della Lilt provinciale di Taranto. L’arte è comunicazione, così come sarà possibile rilevare dalla fruizione delle opere in mostra, realizzate da sei artiste: Maria Teresa Di Nardo, Laura Maniscalco Blasi, Martina Roberto, Gabriella Rodia, Enza Sibilla Carrino, Antonella Zinno.

Tecniche, stili, messaggi comunicativi completamente diversi tra loro ma accomunati dalla forte spinta innovativa. Opere frutto di una ricerca espressiva artistica che, pur tenendosi salda ai principi del passato, vede nell’innovazione il suo percorso futuro. Una rassegna tutta al femminile dunque per rendere il giusto omaggio all’impegno che la donna ha da sempre riposto nel campo artistico e non solo. Al tavolo dei relatori siederanno: Perla Suma, presidente Lilt e Fidapa Taranto; Enzo Ferrari, giornalista e direttore Taranto Buonasera; Lucia Basile, giornalista e critico d’arte. L’iniziativa ha già riscosso il plauso di Caterina Mazzella e Fiammetta Perrone, rispettivamente Presidente nazionale e Segretaria nazionale Fidapa. Ai giornaÈ dedicato all’antropologia sacra l’evento in programma a Grottaglie il 19 maggio listi partecipanti saranno riconosciuti i crediti formativi professionali di competenza, oltre quelli deontologici. La partecipazione è libera. La mostra resterà aperta anche il giorno 23 maggio dalle ore 18.30 alle 20.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche