16 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Maggio 2021 alle 14:20:20

Cronaca News

Politecnico, anche a Taranto si vota per eleggere il nuovo Rettore

Alle urne studenti, docenti e dirigenti

Politecnico
La sede del Politecnico di Taranto

La comunità del Politecnico di Bari, presente nelle sedi di Bari e Taranto, eleggerà il nuovo Rettore per il sessennio 2019-2025 il prossimo 28 giugno. Lo ha reso noto, in un apposito provvedimento del 6 maggio, il Decano dell’ateneo, prof. Carmine Pappalettere. Alle urne saranno chiamati tutti i docenti (ordinari, associati, ricercatori); gli studenti componenti degli organi centrali e periferici (Consiglio degli Studenti, dei Consigli di Dipartimento, delle Scuole e delle Commissioni Paritetiche nonché in ogni altra loro rappresentanza negli organi di Ateneo); il personale dirigente, tecnico, amministrativo, bibliotecario. In particolare, i ricercatori a tempo determinato (tipo a), gli studenti e il personale dirigente, tecnico, amministrativo e bibliotecario sosterranno l’elezione dei candidati rettori con voto pesato determinato da un coefficiente pari ad un sesto del rapporto tra elettorato attivo dei docenti (ordinari associati, ricercatori a tempo indeterminato) e la categoria di riferimento; per i ricercatori a tempo determinato (tipo a) questo coefficiente non può comunque essere superiore ad un sesto.

Le operazioni di voto si svolgeranno presso la sede di Bari nell’Aula Magna “Attilio Alto” e presso la sede di Taranto (Centro interdipartimentale “Magna Grecia”) nei seggi appositamente allestiti, venerdì, 28 giugno, dalle ore 9 alle ore 16. Ciascun elettore avrà diritto ad esprimere una sola preferenza. Sarà considerata nulla la scheda che conterrà un numero di preferenze superiore. Le operazioni di scrutinio avranno inizio successivamente alle operazioni di voto e fino alla loro conclusione. Ogni votazione sarà considerata valida se vi avrà partecipato almeno un terzo degli aventi diritto al voto. Qualora nessun candidato otterrà la maggioranza assoluta dei voti (50% +1), si tornerà alle urne, per la seconda votazione, martedì, 2 luglio con pari orario. Una terza votazione è prevista per lunedì, 8 luglio 2019 sempre dalle ore 9 alle ore 16. Qualora anche nella terza votazione nessun candidato otterrà la maggioranza assoluta dei voti, si procederà con il ballottaggio tra i due candidati che nell’ultima terza votazione avranno riportato il maggior numero di voti, martedì, 16 luglio, dalle ore 9 alle ore 16. Il Rettore sarà eletto fra i professori ordinari candidati. La candidatura dovrà essere presentata al Decano del Politecnico di Bari entro il prossimo 13 giugno. Entro il 18 giugno, dopo aver verificato la regolarità e le eventuali incompatibilità, saranno rese pubbliche le candidature. Un’assemblea per consentire ai candidati di esporre i propri programmi, è prevista per giovedì, 20 giugno nell’Aula Magna “Attilio Alto”. Il futuro Rettore del Politecnico di Bari si avvicenderà con l’attuale, prof. Eugenio Di Sciascio, a far data 1° ottobre 2019 e resterà in carica sino al 30 settembre 2025.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche