20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 09:21:31

Cronaca News

Paolo VI, insegue e minaccia di morte la ex convivente

Un 29enne arrestato dai carabinieri

Ancora violenza sulle donne
Ancora violenza sulle donne

Stalking e maltrattamenti in famiglia. I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Taranto hanno arrestato, in flagranza di reato, un ventinovenne già noto alle forze dell’ordine il quale si è reso responsabile anche di danneggiamento ed estorsione ai danni della ex convivente.

I militari, dopo una telefonata giunta al 112, sono intervenuti nel quartiere Paolo VI dove una donna aveva riferito di essersi rifugiata presso l’abitazione dei genitori, insieme ai suoi figli minorenni, in quanto il suo ex, dopo averla inseguita e raggiunta, l’aveva per l’ennesima volta minacciata di morte pretendendo tra l’altro una somma di denaro. I carabinieri giunti sul posto hanno sorpreso l’uomo mentre, verosimilmente in preda ad un raptus, stava sferrando calci e pugni contro l’auto della vittima. Alla vista dei militari l’aggressore ha tentato la fuga ma è stato subito bloccato e dichiarato in arresto. Il ventinovenne su disposizione del magistrato di turno presso la Procura del capoluogo jonico, è stato trasferito nella casa circondariale di largo Magli, a disposizione del gip per l’udienza di convalida del provvedimento restrittivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche