16 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Aprile 2021 alle 15:43:58

Cronaca News

Truffa su siti di incontri, 2 arresti

Nei guai anche una tarantina durante una operazione dei carabinieri

Truffa su siti di incontri
Truffa su siti di incontri

Avrebbero raggirato ben 400 persone che avevano risposto ad annunci su siti di incontri. I carabinieri della Stazione Quartiere 167, a Napoli, hanno fermato una coppia ritenuta responsabile di estorsioni e minacce. Si tratta di un 28enne di Melito di Napoli, Giovanni Dell’Annunziata e di una 33enne di Taranto, Luana Spadaro. Sono stati bloccati in un hotel sulla Circumvallazione Esterna, nel territorio di Qualiano. I due, secondo l’accusa, avrebbero truffato decine di persone in poco più di un anno.

Entrambi avrebbero pubblicato annunci su siti di incontri e quando qualcuno ci cascava gli scrivevano che prima dell’appuntamento avrebbe dovuto versare il denaro su una carta prepagata. I malcapitati pagavano per poi veder sparire l’interlocutrice della chat. Chi protestava per il pagamento anticipato veniva minacciato di pubblicazione della chat stessa sui social se non avesse versato altri soldi. Tutto questo, come accertato dagli investigatori, sarebbe avvenuto da una camera d’albergo. I carabinieri sono riusciti a risalire ai due grazie alla ricostruzione dei versamenti effettuati su alcune prepagate che usavano il 28enne e la 33enne e li hanno e presi nella stanza dell’hotel. Durante una perquisizione hanno rinvenuto e sequestrato sei carte prepagate, tredici schede telefoniche di vari gestori, 700 euro, cinque telefonini cellulari e un computer portatile. Nel corso delle perquisizioni domiciliari gli investigatori hanno sequestrato all’uomo altre quattro carte prepagate e un libretto postale. La coppia è stata condotta in carcere a disposizione del giudice per le indagini preliminari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche