15 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Aprile 2021 alle 16:13:34

Cronaca News

Il voto europeo dei 17enni del Battaglini

La simulazione degli studenti del liceo

Scuola Battaglini
Scuola Battaglini

Il 14 maggio, in conclusione del progetto di alternanza scuola/ lavoro di giornalismo, condotto d’intesa con Taranto Buonasera, la classe 4a F del liceo scientifico Battaglini di Taranto (età media 17 ani) ha tenuto una simulazione di voto per le elezioni europee, usando la scheda della Circoscrizione Sud. Hanno votato i 22 studenti presenti, ci sono stati 22 voti validi. Il seggio era composto da Francesca Semeraro, Francesco Maria Gigante ed Alessandro Guarini.

Anche se non si trattava di un sondaggio, abbiamo ritenuto di non pubblicare sul giornale i risultati, peraltro interessanti (compresi alcuni voti presumibilmente dati per pura provocazione, come peraltro accade non infrequentemente nelle elezioni “vere”). Li pubblichiamo adesso, trasformati in percentuali (elaborate da Carlotta Castelli), insieme con le percentuali registrate il 26 maggio a Taranto città; nell’intera Provincia jonica (Taranto inclusa); in Puglia. Consonanze e dissonanze possono risultare interessanti… 4a F liceo Battaglini – +Europa 27,2%; Lega 22,7%; Pd 22,7%; Europa Verde 9,09%; Fratelli d’Italia 4,54%; Partito Pirata 4,54%; Partito comunista 4,54%; CasaPound 4,54%; altre liste zero. Taranto città – Provincia jonica – Puglia – 5 Stelle 27,77% – 26,88% – 26,29%; Lega 24,67% – 29,50% – 25,29%; Pd 17,44% – 15,58% – 16,64%; Forza Italia 9,28% – 11,71% – 11,11%; Fratelli d’Italia 6,65% – 9,13% – 8,89%; Europa Verde 6,01% – 3,15% – 1,98%; +Europa 3,87% – 3,68% – 4,98%; La Sinistra 1,67% – 1,91% – 2,18%; Partito comunista 0,79% – 0,76% – 0,70%; Animalisti 0,67% – 0,54% – 0,59%; Popolari per l’Italia 0,38% – 0, 34% – 0,43%; Popolo della Famiglia 0,32% – 0,32% – 0,35%; Partito Pirata 0,21% – 0,18% – 0,16%; CasaPound 0,17% – 0,22% – 0,27%; Forza Nuova 0,09% – 0,09% – 0,14%.

Si nota, in particolare, che la lista più suffragata a Taranto e in Puglia (e seconda nella Provincia jonica), il Movimento 5 Stelle, non ha ottenuto neanche un voto, così come zero voti ha ottenuto Forza Italia, che fra Taranto, Provincia e Puglia ha ottenuto una percentuale di tutto rispetto (superiore a quella nazionale). La Lega ottiene un buon successo anche fra gli studenti (secondo partito), così come il Pd (appaiato alla Lega): 22,7%. Nella realtà, Salvini ha ottenuto percentuali più alte, i Dem più basse. Spicca fra gli studenti il successo di +Europa: che a Taranto (e soprattutto in Puglia) è andata meno peggio che in Italia, sfiorando il quorum (in Regione l’ha pure superato), ma fra gli studenti della generazione Erasmus è arrivata addirittura prima, con un sorprendente 27,2%. Anche Europa Verde, che a Taranto ottiene un lusinghiero 6% ma in Puglia si ferma appena sotto il 2%, ottiene fra gli studenti un 9,09%. Chiudono la classifica della 4 F con un solo voto a testa (che però su 22 votanti assegna a ciascuno di loro un forte 4,54%) Fratelli d’Italia (nella realtà al 6,65 in città, quasi al 9 in Regione), il Partito comunista (0,79%), i Pirati (0,21) e CasaPound (0,17). Ma non è escluso che si tratti di voti dati per celia. Ragionando per grandi aree, il centrosinistra batte fra gli studenti della 4 F il centrodestra all’incirca per due terzi ad un terzo; nella realtà il centrodestra a Taranto città supera il 40%, il centrosinistra (inclusi i Verdi) supera di poco il 27.

di Giuseppe Mazzarino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche