05 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 06:54:46

Cronaca News

Non si arrende ai no della ex, picchia la donna ma viene arrestato

Una gazzella dei carabinieri
Una gazzella dei carabinieri

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Taranto, in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Tribunale di Taranto, hanno tratto in arresto un 44enne, incensurato, tarantino, in quanto ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

L’uomo, incurante del provvedimento del Giudice che gli imponeva l’allontanamento dalla casa familiare ed il contestuale divieto di avvicinamento alla parte offesa, in più circostanze, si era reso responsabile di comportamenti persecutori nei confronti dell’ex convivente, sfociate in una circostanza, durante l’ennesima lite scaturita dal rifiuto della donna di riallacciare la loro relazione sentimentale, in una vera e propria aggressione fisica. I Carabinieri, dopo aver documentato le reiterate violazioni ed acquisiti inconfutabili elementi di reità a carico del 44enne, hanno redatto una informativa di reato chiedendo di fatto all’Autorità Giudiziaria tarantina un inasprimento della misura a suo carico.

Il Giudice, concordando pienamente con le risultanze investigative dei militari ha emesso un’ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti dell’uomo. Ricevuto il provvedimento, i Carabinieri si sono recati dal 44enne per la notifica del provvedimento; condotto in caserma, l’uomo è stato tratto in arresto e sottoposto ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche