Attualità News

Due tarantine con… la cassetta degli attrezzi

Frequenteranno la Summer School

Francesco D’Angela, Maria Grazia Caffè (in alto) e Angela Tocci (in basso)
Francesco D’Angela, Maria Grazia Caffè (in alto) e Angela Tocci (in basso)

Questa estate due consulenti del lavoro del nostro territorio, due giovani professioniste della provincia jonica, frequenteranno la prestigiosa Summer school della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, evento che si tiene ogni anno nel borgo di Treia, in provincia di Macerata. Dopo alcune edizioni dedicate ai presidenti provinciali, infatti, quest’anno l’importante iniziativa formativa sarà riservata ai giovani Consulenti del Lavoro – due per ogni provincia – con meno di cinque anni di iscrizione all’albo professionale.

Per il Consiglio provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Taranto parteciperanno la dottoressa Maria Grazia Caffè, di Palagianello, e la Dottoressa Angela Tocci, di Laterza, selezionate in base all’ordine di arrivo delle mail con le domande di partecipazione da parte dei giovani iscritti in possesso dei requisiti richiesti. A fine agosto le due giovani professioniste parteciperanno, senza dover sostenere alcuna spesa, alla Summer school che quest’anno ha come titolo “La cassetta degli attrezzi del Consulente del Lavoro”.

Focus principale dell’importante evento formativo, infatti, è lo sviluppo di nuove competenze professionali e trasversali, mediante una full immersion con tematiche di attualità, discussioni, confronti e suggerimenti. Il dottor Francesco d’Angela, segretario e responsabile formazione del Consiglio provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Taranto, ha spiegato che «siamo lieti di poter offrire questa straordinaria occasione di formazione alle due giovani professioniste tarantine; al loro ritorno organizzeremo un incontro in modo che possano trasferire a tutti i colleghi del territorio quanto appreso e le loro emozioni». «Anche questa attività – ha poi detto il Dottor Francesco d’Angela – rientra in un percorso che il Consiglio provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Taranto sta realizzando a favore dei professionisti jonici per contribuire a formare il “Consulente del Lavoro 4.0”, un professionista sempre meno impegnato negli adempimenti tradizionali, come l’elaborazione di buste paga e la tenuta della contabilità fiscale, e sempre più orientato nel fornire alla clientela consulenze verticalizzate in diversi settori». «Non a caso gli argomenti delle lezioni di questa Summer School – ha concluso il Dottor Francesco d’Angela – vanno proprio in questa direzione: nuove opportunità professionali, comunicazione e marketing professionale, gestione dei collaboratori di studio, ampliamento del portafoglio clienti, organizzazione strategica dello studio professionale, intelligenza emotiva e artificiale, sostegno all’ampliamento delle attività dello studio professionale e promozione dell’attività professionale sui social network».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche