17 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Aprile 2021 alle 18:16:49

Cronaca News

Sequestro di scarpe con marchi fasulli

Controllli della Polizia Locale nel centro di Taranto

Scarpe con marchi fasulli
Scarpe con marchi fasulli @ Foto Francesco Manfuso

Intenso weekend di presidio del territorio della Polizia Locale.

Nella mattinata di sabato mentre venivano effettuati controlli un via Duomo e nel centro storico, a piazza Fontana è stato sequestrato un motoveicolo privo di casco e assicurazione. Sempre sabato controlli in via Di Palma evia d’Aquino hanno prodotto ciqnue preavvisi per violazione al codice della strada e sempre in via D’Aquino i controlli a tappeto hanno prodotto il sequestro di scarpe per commercio abusivo.

Sabato sera durante un controllo è stato fer­mato un motociclo guidato da un minore senza casco e si è accertato che la moto risultava ru­bata. Contattata la dr.ssa Montanaro ha disposto la denuncia a piede libero e l’affidamento ai genitori.

Sempre sabato la Polizia locale è intervenuta sulla superstrada Taranto Brindisi, svincolo circummarpiccolo, in ausilio alla Polizia di Stato per un incidente. Domenica invece la Polizia Locale è inter­venuta in viale del Tramonto per problemi di viabilità che hanno portato quindici preavvisi per violazioni al Codice della Strada ed inoltre è stato fatto allontanare e contravvenzionato un ambulante che stazionava di fronte ad un esercizio commerciale.

Sempre domenica sono stati identificate e allontanate quattro persone che stazionavano davanti alla Concattedrale per violazioni di occupazione di suolo pubblico.

Per i quattro è stato disposto un ordine di allontanamento.

Se non verrà rispettato seguirà un dispositivo del questore con il quale verrà vietato ai quat­tro di rimanere in quell’area per un periodo che va da sei mesi a un anno. Stesso discorso per i parcheggiatori abusivi.

Stamattina sono invece iniziati i lavori di pu­lizia della sabbia sulla sede stradale e sistema­zione della segnaletica su viale del Tramonto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche