Cronaca News

«Spiagge accessibili a tutti i disabili»

Mare senza barriere
Mare senza barriere

«Stiamo avviando un percorso e mettendo in campo le prime azioni concrete. Il confronto con i gestori, le associazioni di categoria e quelle rappresentanti i disabili ci porterà a definire il tanto che è ancora da fare affinché a tutti sia permesso l’accesso al mare autonomo e senza assistenza. Passo dopo passo, estate dopo estate, questo è l’obiettivo che l’amministrazione Melucci si è prefissa di raggiungere».

Lo dichiara Gianni Cataldino, assessore comunale allo Sviluppo economico e Polizia locale. «L’amministrazione Melucci distribuì la scorsa estate sedie job, atte a favorire l’accesso al mare ai disabili. Gli stabilimenti sono: la Spiaggetta, L’ultima spiaggia, Sun Bay, Baia del sol, Tridakna, Blue Sun e Lido san Michele. Nei prossimi giorni, con le colleghe Gabriela Ficocelli assessore al welfare, e Francesca Viggiano assessore al patrimonio, oltre a verificare anche per questa estate la presenza delle stesse negli stabilimenti, si intende continuare a portare avanti le azioni utili a eliminare quegli ostacoli fisici che sono fonte di disagio per la mobilità di chiunque, ma in particolare per coloro che hanno capacità motoria ridotta o impedita e, a tal fine a breve, verranno dotate di passerelle alcune spiagge libere. Intendiamo inoltre – conclude Cataldino – definire nei prossimi mesi un protocollo di intesa con i gestori degli stabilimenti balneari per poter garantire la fruibilità degli stessi alle persone con disabilità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche