Gianna Fratta
Gianna Fratta

GROTTAGLIE – “Carmen” di Georges Bizet e “La traviata” di Giuseppe Verdi: la grande lirica fa ingresso alle Cave di Fantiano (via XXV luglio) nel mese di luglio grazie all’associazione An.G.Eli Eventi che cura l’organizzazione del Festival dedicato a questo genere teatrale e musicale. “Oltre lirica” – questo il nome dato al Festival – porterà a Grottaglie due spettacoli unici e suggestivi.

Dennis Assaf
Dennis Assaf

Il primo appuntamento è fissato per domenica, 7 luglio, con la “Carmen” di Bizet. La direzione dell’Orchestra e Coro di “Oltre lirica” è affidata a Gianna Fratta, con la regia di Lev Pugliese. Il cast: Angela Cuoccio, Gianni Leccese e Francesco Baiocchi, Cristina Giannelli. In scena anche la compagnia di danza “Equilibrio Dinamico”, fondata e diretta da Roberta Ferrara. L’opera apre alla riflessione di temi scottanti e attuali come il femminicidio: per questo la produzione è realizzata in stretta collaborazione con «Io sono Mia», associazione di promozione sociale che previene e contrasta la violenza di genere: in occasione del Festival svolgerà un’azione di sensibilizzazione nel territorio di Grottaglie sui temi del femminicidio che emergono dalla Carmen, tramite uno slow mob per le strade principali della città. Il secondo appuntamento è fissato per domenica 21 luglio: in scena “La traviata” di Verdi. Dirige l’Orchestra e il Coro del Festival Dennis Assaf con la regia di Antoniu Zamfir. All’incontro con i giornalisti erano presentiElisabetta Dubla (assessore alla Cultura del Comune di Grottaglie), Marianna Annichiarico (assessore alle Pari Opportunità Comune Grottaglie), i consiglieri comunali Ciro Petrarulo, Domenico Rossini e Noemi Siliberto oltre ad Angela Cuoccio, Gianni Leccese ed Elisabetta Tonon dell’associazione Angeli eventi. Tutti i dettagli sul sito ufficiale www.oltrelirica.it. Info biglietti: 099:5623866.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche