Attualità News

Tiro a volo, 24 anni sulle navi

Si rinnova l’appuntamento con l’Interforze a Taranto

La Nave Garibaldi
La Nave Garibaldi

Si rinnova l’appunta­mento con il Campionato Interforze di Tiro a Volo, quest’anno in pro­gramma dal 25 al 27 giugno a bor­do dell’incrociatore portaeromobili Giuseppe Garibaldi, ormeggiato a Taranto presso la Stazione Navale Mar Grande.

A contendersi il titolo Tricolore, tra i circa 70 atleti provenienti da tutta Italia, i migliori specialisti in divisa, inclusi quelli della squadra azzurra che hanno contribuito a difendere i colori italiani nelle maggiori competizioni interna­zionali. In gara ci saranno anche gli aspiranti campioni del Setto­re Giovanile della Federazione Italiana Tiro a Volo (FITAV) e i rappresentanti di alcuni prestigiosi circoli nazionali.

È dal lontano 1995 che la Marina Militare Italiana ospita a bordo delle unità della Squadra Navale questo importante evento sportivo che, giunto alla sua 25a edizione, avrà inizio martedì 25 giugno alle ore 17.30 con la tradizionale lettu­ra del Giuramento dell’Atleta e si concluderà giovedì 27 giugno con le premiazioni e la cerimonia di saluto a bordo di nave Garibaldi.

Lo scorso anno, fu il cacciatorpedi­niere lanciamissili “Luigi Durand de la Penne”, ormeggiato sempre presso la Stazione Navale Mar Grande di Taranto, ad ospitare la manifestazione.

Tra i campioni che nel corso degli anni hanno dato lustro all’inizia­tiva, il sottocapo della Marina Militare Antonino Barillà, primo classificato nell’edizione 2017 svol­tasi su Nave Etna, nonché medaglia d’argento Mondiale nel 2014 e com­ponente della squadra italiana ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro nel 2016, il sottocapo della Marina Militare Alessandro Chianese, oro nella Coppa del Mondo di Nicosia nel 2016, il sottocapo della Ma­rina Militare Ferdinando Rossi, pluirimedagliato in occasione dei Campionati del Comitato Interna­zionale Sport Militari, ed il vice sovraintendente della Polizia di Stato e pluricampione del mondo Daniele Di Spigno.

Tra le navi che hanno fatto da teatro alla prestigiosa competizione, la cacciatorpediniere “Andrea Doria”, nave “Etna”, il “Cavour”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche