Cultura News

“Magna Grecia” d’estate, la presentazione del Festival

Diversi gli eventi di grande spessore

New Trolls
New Trolls

Nel Salone degli Specchi di Palazzo di Città con­ferenza stampa di presentazione del Magna Grecia Festival Estate 2019. Presenti l’assessore alla Cul­tura e allo Sport, Fabiano Marti; il presidente del Coni-Taranto, Miche­langelo Giusti; il direttore artistico dell’Orchestra della Magna Grecia, il maestro Piero Romano.

Classica, pop, rock, perfino reggae. Questo il cartellone del festival in programma da mercoledì 10 luglio a lunedì 5 agosto, promosso dal Co­mune di Taranto in collaborazione con l’Orchestra della Magna Grecia. Sette in tutto gli spettacoli, fra ex Convento S. Antonio e Arena Villa Peripato. Tranne un evento (Jacob Collier), l’ingresso agli spettacoli sarà gratuito e, per alcuni di questi, accessibile solo mediante invito (da ritirare nei tempi e nei modi più avanti riportati). Rassegna, dunque, al via mercoledì 10 luglio alle 21.00, Arena Villa Peripato, “Concerto grosso per i New Trolls”, con il grande Vittorio De Scalzi e la sua formazione (“e la storia dei New Trolls”, il suo progetto) e l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal ma­estro Maurizio Lomartire. Arran­giamenti fedeli al lavoro realizzato in originale dall’indimenticato Luis Enrique Bacalov, per anni direttore principale dell’ICO Magna Grecia e a cui è dedicato il sentito omaggio. Ingresso gratuito.

Lunedì 15 luglio alle 20.00, “Ros­sini gran galà” nell’ex Convento di S. Antonio, Orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Piero Ro­mano (ingresso ad invito). Venerdì 19 luglio alle 20.00, sempre nell’ex Convento S. Antonio, “Mozart fore­ver”, musiche eseguite da Maurizio Moretta con l’OMG diretta dal ma­estro Roberto Gianola. Ingresso ad invito. Sabato 20 luglio alle 21.00, Arena Villa Peripato, tocca a Jacob Collier, stella di un jazz innovativo che ha affascinato Quincy Jones, Chick Corea, Herbie Hancock, Pat Metheny e altri mostri sacri della scena musicale internazionale. Il ragazzo-prodigio inglese all’Arena Villa Peripato di Taranto terrà la prima tappa italiana del “Djesse World Tour”. Ingresso: 20euro (più 3euro di prevendita).

Mercoledì 24 luglio alle 21.00, Are­na Villa Peripato, “Bohemian Rhap­sody – La leggenda dei Queen”, con l’Orchestra della Magna Grecia. Protagonisti: Alberto Ambrogiani (voce), Fabrizio Bartolucci e Giu­seppe Esposto (attori), Claudio Salvi (concept e testi), Graziano Leserri (maestro del coro), Roberto Moli­nelli (direttore) e L.A. Chorus. In­gresso gratuito. Mercoledì 31 luglio alle 20.00, ex Convento S. Antonio, “Farlibe Duo feat. Daniele Sepe”, con Giovanna Carone (sax), Mirko Signorile (pianoforte), Daniele Sepe (sax), OMG diretta dal maestro An­tonio Palazzo. Ingresso ad invito.

Infine, lunedì 5 agosto alle 21.00 all’Arena Villa Periparto, “Bob Marley – Il mito del reggae”, con Mitchell Brunings (voce) e l’Orche­stra della Magna Grecia diretta da Roberto Molinelli. Testi di Claudio Salvi. Ingresso gratuito.

Detto del concerto di Collier, unico evento a pagamento all’interno del festival, l’accesso ai concerti sarà di­sciplinato con ingresso gratuito per gli spettacoli in programma all’Are­na Villa Peripato (inizio ore 21.00) e con invito per quelli nell’ex Con­vento S. Antonio (inizio ore 20.00). Gli inviti, fino ad esaurimento degli stessi, potranno essere ritirati il giorno prima (18.30/20.00) e il gior­no stesso dell’evento (10.00/13.00) negli Uffici dell’Orchestra della Magna Grecia in via Giovinazzi 28, a Taranto. Ritirabili non più di due inviti a persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche