Cronaca News

«Bene le carte d’identità al Borgo»

Uffici comunali al Borgo
Uffici comunali al Borgo

– «Saluto con soddisfazione l’annuncio dell’assessore Paolo Castronovi che i cittadini potranno ottenere, presso l’Ufficio Tributi in via Anfiteatro, carte di identità e certificazioni anagrafiche. Anche se si tratta ancora di una soluzione provvisoria, nell’attesa che si liberino altri locali pedanei nello stesso stabile per una più consona e definitiva sistemazione di un ufficio demografico al Borgo, constato con piacere che l’Amministrazione comunale ha “sposato” quanto da me proposto in ben due consigli comunali in questo senso».

È quanto dichiara Floriana de Gennaro (nella foto), capogruppo in Consiglio comunale de La Scelta per Taranto. «Già in una seduta “question time” del 20 marzo 2018, infatti, avevo presentato una prima mozione per chiedere la riapertura di un Ufficio Anagrafe al Borgo, fatta propria dal Sindaco Rinaldo Melucci, mozione poi ripresentata il 20 marzo scorso ed approvata all’unanimità dal consiglio comunale. Avevo chiesto la riattivazione di un ufficio demografico al Borgo perché, oltre a decongestionare gli altri due uffici comunali demografici – via Romagna e via Fiume – con una migliore distribuzione del personale, soprattutto si sarebbe fornito un servizio di prossimità alla popolazione di un quartiere, il Borgo umbertino, composta prevalentemente da anziani, persone che hanno oggettive difficoltà a spostarsi in città. Sono sempre pronta a collaborare – conclude Floriana de Gennaro – con spirito di collaborazione costruttiva, con l’Amministrazione comunale affinché si realizzino, come in questo caso, iniziative a favore dei cittadini, soprattutto di quelli più fragili e bisognosi di attenzione da parte del civico Ente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche