23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 12:23:14

Cronaca News

Viale del Tramonto, blitz dei vigili urbani contro gli incivili

Portati via tavoli, panchine, sedie e tendoni

Viale del Tramonto Blitz dei vigili urbani
Viale del Tramonto Blitz dei vigili urbani

Ancora un intervento massiccio in viale del Tramonto: Polizia Locale e Amiu hanno portato via panchine, tavoli, sedie, tendoni. “E’ lungo e tortuoso il percorso del ritorno ad una normalità fatta di rispetto -ha commentato l’assessore allo Sviluppo economico e Polizia Municipale Gianni Cataldino – ma il cammino in questa direzione per fortuna è stato intrapreso. Dobbiamo lavorare sul rispetto delle regole, rispetto dei vicini, rispetto della comunità a cui apparteniamo.

Viale del Tramonto Blitz dei vigili urbani
Viale del Tramonto Blitz dei vigili urbani

L’abitudine a far come si vuole, a pensare che le norme valgono solo per gli altri e che quando le si vuole far rispettare ci sia sempre un altro luogo dove sia più importante farlo, sono purtroppo molto ben radicate. L’Amministrazione Melucci sta dedicando parte della propria azione proprio a scardinare queste abitudini impiegando tutte le risorse umane che ha a disposizione. E per questo ringraziamo le donne e gli uomini del Comune di Taranto e delle sue società partecipate, ai quali chiediamo quotidianamente uno sforzo per accompagnare questa ricostruzione, direi strutturale, del nostro senso civico”. L’assessore alle Società Partecipate Paolo Castronovi ha aggiunto: “Nell’intervento all’alba è stato effettuata una operazione congiunta da Polizia Locale e Amiu per rimuovere quanto viene lasciato su viale del Tramonto ledendone l’immagine e la libera fruibilità di tutti. Quel litorale è uno degli angoli più suggestivi della nostra città, non può essere considerato e trattato come un ripostiglio dove riporre sedie, panchine, tavoli e attrezzature varie. Continueremo a eliminarli e monitorare e insistere per raggiungere l’obiettivo di fare di Taranto una città di livello europeo”.

1 Commento
  1. Pomes Giancarlo 2 anni ago
    Reply

    Qualsiasi azione di sviluppo futuro passa dalla tutela dell’esistente. Un’amministrazione attenta ed intelligente non può trascurare la pulizia e l’estetica di una città che è patrimonio di tutta una comunità. Condivido e apprezzo questo modo di fare e amministrare il territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche