News Provincia

Torri del Primitivo in quattro tappe

Manduria, l’evento da luglio a settembre

Torre Colimena
Torre Colimena

MANDURIA- Il contatto con la natura, la serenità di una passeggiata, le tradizioni enogastronomiche e culturali, i luoghi più belli della Puglia: ecco Tra le torri del Primitivo di Manduria, l’evento con il quale il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria invita questa estate i wine lovers alla scoperta del territorio della grande doc. Un’occasione in quattro tappe per scoprire le bellezze naturalistiche di un patrimonio artistico e vitivinicolo famoso in tutto il mondo per i suoi litorali, la sua cultura e i suoi vini. Si inizia al tramonto percorrendo i sentieri delle riserve naturali alla scoperta delle torri costiere affacciate sulle celebri spiaggia del mar Jonio. Il percorso si concluderà con una degustazione esperienziale guidata a cura delle aziende associate al Consorzio di Tutela pronte a raccontare aneddoti e sapori, in sinergia con Slow Food Puglia e le sue condotte del territorio.

“Abbiamo voluto dare vita ad un evento che coinvolgesse tutti i comuni della nostra areale di produzione – ha affermato Mauro di Maggio, presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria – valorizzando la loro identità territoriale dove il comune denominatore resta la nostra doc. Tra le torri del Primitivo di Manduria è un progetto che vuole diventare un appuntamento fisso e itinerante per promuovere da una parte la cultura del vino di qualità e dall’altra la conoscenza delle ricchezze culturali e mon mentali del nostro territorio”. “Il punto di forza del progetto è il coinvolgimento delle amministrazioni comunali, delle associazioni di categoria e delle aziende vitivinicole – ha concluso Alessandro Mariggiò, responsabile tecnico del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria -una proposta turistica vale se oltre alla belleza del terriloro fianco, un’intensa programmazione con una variegata offerta che accompagnerà residenti e turisti da luglio sino a metà settembre. In dettaglio, Castellaneta Marina e le sue vie dedicate alle esplorazioni spaziali del secolo scorso saranno il palcoscenico della Festa della Luna, dal 20 al 21 luglio, rassegna di eventi per celebrare il 50esimo anniversario dell’allunaggio. Dal 20 luglio al 25 agosto, per un intero mese, sul lungomare sarà in programma la Fiera del Mare, con stand espositivi e spettacoli. Il 24 luglio è la giornata dedicata ai più piccoli, con la Notte Bianca dei Bambini in piazza Kennedy. Spazio anche torio tutti cooperano per un fine comune”. Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti ad un massimo di trenta partecipanti quindi è necessario prenotarsi tramite email a comunicazione@consorziotutelaprimitivo.com. Ecco le date 25 luglio: Manduria – Torre Colimena; 8 agosto: Campomarino – Torre Moline; 23 agosto: Masseria Palombara con la sua torre; 6 settembre: Museo Archeologico Marta e degustazione nei giardini del Cnr – Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche