Cronaca News

«TarantoBuonasera risveglia l’orgoglio tarantino»

Rinaldo Melucci
Rinaldo Melucci

In una epoca di urla e fake news a buon mercato, dove la ragione sembra aver abdicato dovunque alla forza e all’interesse particolare, che in una città complessa e ferita come Taranto una testata trovi il coraggio e le energie per ripensarsi, compiere un decisivo salto di qualità e addirittura passare alla pubblicazione mattutina, è senza ombra di dubbio una di quelle notizie destinata a segnare la nostra storia moderna, una notizia che dà speranza, che risveglia l’orgoglio di essere tarantini, che fornisce alla classe dirigente, al sistema di imprese e persino ai giovani desiderosi di disfare le valigie un motivo in più per non sentirsi cittadini di serie B, periferia del mondo.

Una notizia che, nella sana competizione, fatta di contenuti sempre più autorevoli ed oggettivi, farà bene a tutti gli organi di stampa presenti nell’area ionica. Tutto sta cambiando intorno a noi, l’unica certezza che abbiamo è che non possiamo restare immobili, che non lasceremo ancora che qualcuno decida per noi il nostro destino. E un quotidiano cittadino, con un focus ben centrato sulle potenzialità e sulle eccellenze di Taranto, può risultare per tutti noi un grande ausilio intellettuale, una sorta di libretto di istruzioni per decodificare questi tempi difficili ma ricchi di opportunità, per non farci travolgere dal disfattismo, per farci sentire quell’ombelico del Mediterraneo che siamo stati e che possiamo tornare ad essere presto. Con questo spirito e tanta curiosità ho visitato la redazione di “Buonasera Taranto” per portare l’augurio dell’Amministrazione comunale e raccontare che un’intera e vasta comunità di lettori apprezzerà sicuramente questo nuovo slancio, che rappresenta molto più di una sfida editoriale.

Rinaldo Melucci
Sindaco di Taranto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche