22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 06:45:31

Attualità News

San Lorenzo da Brindisi, al via i festeggiamenti

Tutte le iniziative in programma dal 19 al 21 luglio

San Lorenzo da Brindisi
San Lorenzo da Brindisi

Al via i solenni festeggiamenti in onore di San Lorenzo da Brindisi presso la parrocchia dei Frati Minori Cappuccini a lui intitolata (via­le Magna Grecia, 339 – Taran­to). «Nello spirito che fu di San Lorenzo (1559 – 1619), a quat­trocento anni dalla sua morte, vengono offerte alla città – spie­gano dalla parrocchia – diverse occasioni di incontri fraterni e di animazione spirituale e cul­turale, coniugando, come San Lorenzo fece, la preghiera e la promozione umana. Collabora­tore come diplomatico di prìn­cipi e regnanti ma al contem­po fratello dei poveri, dottore “apostolico”( missionario) della Chiesa e grande comunicatore in tempi di dure guerre tra Reli­gioni e tra le confessioni cristia­ne, offre in questi tempi di diffi­cili comunicazioni tra individui e popoli la fondata speranza di un altro Mondo possibile.

San Lorenzo da Brindisi
San Lorenzo da Brindisi

Il tema della manifestazione 2019 pensato dal parroco, Fra Pietro Gallone, e dal Comitato festeg­giamenti, é “Come alberi pian­tati lungo corsi d’acqua: la San­tità nelle diverse età della Vita”. Papa Francesco nella “Gaudete et Exsultate” sottolinea che la santità è l’“avventura di chi non si accontenta” a tutte le età e «non implica uno spirito inibi­to, triste, acido, malinconico, o un basso profilo senza energia. Il santo è capace di vivere con gioia e senso dell’umorismo. Senza perdere il realismo, il­lumina gli altri con uno spirito positivo e ricco di speranza». Bisogna superare la tentazione di “fuggire in un luogo sicuro… la ripetizione di schemi pre­fissati, dogmatismo, nostalgia, pessimismo, rifugio nelle nor­me… Dio è sempre novità che ci spinge continuamente a riparti­re e a cambiare posto per andare oltre il conosciuto, verso le pe­riferie e le frontiere… là lo tro­veremo”. San Lorenzo anticipò questa ispirazione ed attraversò l’Europa quattrocento anni fa, vivendo una profonda spiritua­lità a tratti mistica, un legame totalizzante con la Parola di Dio e tanto impegno politico e so­ciale concreto».

Momenti di preghiera per fe­steggiarlo nelle giornate del 19 e del 20, le sante Messe delle ore 19 con riflessioni sulla vita del Santo a cura dei Frati cap­puccini di Taranto. E poi serate di Festa: il 19, dalle ore 21, la musica dei “Napolatino Band a parià”, gruppo nato dalla pas­sione per i ritmi latini e la mu­sica classica partenopea: spetta­colo particolarmente dinamico e scanzonato. Giorno 20 sarà la volta dei “Funky Fingers Band” tra soul, funk, acid & smooth jazz, cantautorato italiano, rock, disco ’70 –‘80 e pop -dance in­ternazionale. Nella serata con­segna del “Premio Preghiera semplice 2019” agli operato­ri della Caritas diocesana del Centro notturno “San Cataldo Vescovo”, “strumenti di pace” come nella preghiera attribuita a San Francesco, per il servizio prestato alla realtà del disagio sociale in Città. Clou della set­timana domenica 21, solennità di San Lorenzo da Brindisi: al mattino dalle 8 alle 12 l’autoe­moteca del Centro trasfusionale del “Ss. Annunziata” stazio­nerà davanti alla parrocchia e sarà possibile la donazione del sangue. Nel pomeriggio, dopo la messa anticipata alle 18.30, solenne processione della statua del Santo per le vie della par­rocchia, durante la quale preste­rà servizio l’orchestra “Città di Crispiano”, direttore Francesco Bolognino. Quella stessa sera dalle 21 la musica dei “Nitro­phoska”, collettivo musicale composto da nove elementi re­duci dalla presenza al Capita­lent 2016 e da Demo in onda su Radio1 Rai e sul palinsesto di MTV: un mix di energia e groove allo stato puro, condito da simpatiche e coinvolgenti gag e riarrangiamenti di grandi successi con sonorità che spa­ziano dallo ska-reggae al folk e con forti richiami alle bande di paese. Sempre il 21 estrazione “Grande Lotteria San Lorenzo” (primo premio buono spesa da 500 euro).

«Dal 19 al 21 Luglio, dalle ore 20 – concludono dalla parroc­chia – garantiti fraternità, alle­gria, gastronomia, su via Lago di Varano, nella zona adiacente alla parrocchia. La partecipa­zione agli eventi è assoluta­mente gratuita. Si ringraziano l’associazione Donatori Sangue “Nicola Scarnera” per Bambino microcitemico Ets Odv, gli altri sponsor ed il Comune di Taran­to per il generoso sostegno alle iniziative».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche