Cronaca News

Molo Polisettoriale, il Tar respinge il ricorso

Il molo polisettoriale
Il molo polisettoriale

Gestione del molo poliset­toriale. Il Tar di Lecce respinge il ricorso presentato dal Consorzio Southgate Eu­rope Terminal in merito alla procedura di affidamento della gestione del molo poli­settoriale in favore di Yilport.

«Il Tribunale Amministrativo Regiona­le per la Puglia, Sezione Prima di Lecce, definitivamente pronunciando sul ricorso n. 1124 del 2018, come integrato da motivi aggiunti – si legge nel dispositivo – dichia­ra il ricorso originario improcedibile per sopravvenuta carenza di interesse e i due ricorsi per motivi aggiunti in parte irrice­vibili e in parte inammissibili. Condanna il Consorzio Southgate Europe Terminal al pagamento delle spese processuali, li­quidate nella complessiva somma di euro 10.000 euro, destinata per una metà (5.000 euro) in favore della controinteressata Yil­port Holding S.A. e per l’altra metà (5.000 euro) in favore dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio e del Ministero del­le Infrastrutture e dei Trasporti. Compensa le spese processuali nel resto. Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall’auto­rità amministrativa».

Sull’argomento si registra il commento di Carmelo Sasso, segeretario generale della Uiltrasporti di Taranto. «Come avevamo avuto modo di dire in passato, questo ri­corso è risultato del tutto inutile. Purtrop­po, però, è stato sottratto tempo al rilancio delle attività portuali. Nonostante questo si potrà ripartire a breve grazie all’investi­mento di Yilport»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche