Cronaca News

Pulizie straordinarie per una città migliore

Lunedì si comincia dalla zona Tre Carrare Battisti

I mezzi Amiu
I mezzi Amiu

Missione: città più pulita. E, con i mzzi e gli uomini dell’Amiu, e contando sulla fondamentale collaborazione dei cittadini, non sarà una missione impossibile. Da lunedì prossimo l’operazione di pulizia in corso a Taranto verrà rafforzata con attività straordinaria in tutti i quartieri. «Si tratta di una vera e propria “operazione rassetto – fa sapere il sindaco Rinaldo Melucci – che coinvolgerà diverse squadre di operatori» Nel dettaglio, continua il primo cittadino, «almeno venti addetti al giorno allo spazzamento manuale, divisi in gruppi e supportati da spazzatrici e da mezzi per la raccolta degli ingombranti e da altri mezzi per il lavaggio e la sanificazione delle aree, interverranno per ripulire a fondo le strade e consegnarle alla cittadinanza con l’auspicio che prevalga il senso civico di ciascuno». «Questa attività straordinaria, che non interferirà con le attività ordinarie già svolte dall’azienda ma correrà in parallelo, si svilupperà lungo un arco temporale di circa due mesi e toccherà, approssimativamente, un quartiere a settimana, con particolare attenzione alle periferie» è quindi la chiosa del sindaco.

«Avvertivamo la necessità di dare un segno tangibile del nostro impegno per la tenuta del decoro cittadino – ha spiegato l’assessore alle Società Partecipate Paolo Castronovi – e pur consapevoli dello sforzo necessario, abbiamo chiesto ad Amiu di essere parte attiva». «Abbiamo accolto con entusiasmo le sollecitazioni del Socio – le parole del presidente Amiu Carloalberto Giusti – anche perché in questo modo diamo ulteriore dimostrazione del nostro attaccamento alla città e dell’impegno che quotidianamente poniamo nello svolgimento del servizio». Come detto, le attività di pulizia straordinaria partiranno, lunedì mattina alle 8.30, alla presenza dell’assessore Castronovi e del presidente Giusti. Si comincia dalla zona di Tre Carrare Battisti per poi proseguire nel resto del capoluogo. Un passaggio fondamentale sul fronte del decoro urbano e della pulizia, con l’auspicio ovviamente, come detto anche dal sindaco, che il senso civico di ciascuno possa prevalere. Taranto grazie alla pulizia straordinaria che avrà inizio lunedì si presenterà più pulita, ma dovranno essere anche i tarantini a fare la loro parte per conservare quanto sarà fatto, cosa che purtroppo non sempre avviene. Solo in questa maniera una città più pulita potrà essere, e rimanere, una realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche