30 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 29 Luglio 2021 alle 07:04:16

Cronaca News

Futuro del siderurgico: botta e risposta tra azienda e governo


L'ex Ilva ora ArcelorMittal

Giornata ricca di colpi di scena intorno alle vicende del siderurgico. Questa volta l’oggetto del contendere è stato il nodo dell’immunità penale.

In mattinata i giochi li aveva aperti Aditya Mittal, direttore finanziario del Gruppo che ha in gestione l’ex Ilva. Il dirigente aveva dichiarato che il governo è al lavoro per ripristinare l’immunità. Immediata la smentita del Ministero dello Sviluppo e poi dello stesso ministro Luigi Di Maio. Per Bonelli (Verdi), la vera partita si sta invece giocando intorno alal revisione dell’Aia. Sul fronte sindacale, la Fiom chiede un tavolo sull’appalto. L’Usb condivide l’azione della magistratura sull’Afo 2.

Tutti i particolari nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in edicola fin da questa mattina. Oppure leggi subito on line abbonandoti per una settimana al prezzo lancio di 1.99 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche