Cronaca News

Nuova operazione di pulizia straordinaria di Piazzale Bestat

Si è resa necessaria a pochi giorni di distanza da quella precedente. L'appello del Vicesindaco Paolo Castronovi

Nuova operazione di pulizia straordinaria di Piazzale Bestat
Nuova operazione di pulizia straordinaria di Piazzale Bestat

Il vicesindaco e assessore alle società Partecipate Paolo Castronovi è tornato nei giorni scorsi nel Piazzale Bestat a seguito di alcune segnalazioni degli abitanti dello stesso piazzale.

Lo rende noto un comunicato diffuso da Palazzo di Città di Taranto.

Nuova operazione di pulizia straordinaria di Piazzale Bestat
Nuova operazione di pulizia straordinaria di Piazzale Bestat

L’assessore ha così potuto tristemente constatare che dopo la pulizia del 9 agosto – dove Amiu era intervenuta con un’idropulitrice, una spazzatrice per il perimetro esterno e una decina di operatori che hanno ripulito l’area pedonale e le aiuole – la situazione era quasi incredibilmente peggiorata.

In occasione della pulizia del 9 agosto il Sindaco Melucci aveva fatto sapere di aver superato le difficoltà di carattere burocratico affinché anche il piazzale Bestat potesse godere per intero dell’intensa attività svolta dall’Amiu riconoscendo a quel piazzale, seppur di proprietà privata, un intenso e consolidato uso pubblico. Visto il dispendio di risorse pubbliche a favore di una area molto frequentata e dove sostano bambini e ragazzi, l’Amministrazione ha dato mandato alla polizia locale di presidiare la zona. Il Vicesindaco, invece, nei prossimi giorni convocherà gli amministratori condominiali per le determinazioni che l’Amministrazione dovrà prendere.

“Intanto – le parole di Castronovi – il 14 agosto gli operatori sono tornati nel piazzale Bestat per una nuova incisiva operazione di pulizia provando nuovamente a confidare nella collaborazione, nel buon senso e nel rispetto per il piazzale che viene ripulito a spese di tutti i tarantini, un piazzale dove, ripetiamo, giocano i nostri ragazzi”.

2 Commenti
  1. Francesco Paolo OLIVA 1 mese ago
    Reply

    :Ancora notizie presentate ad arte per esaltare interventi che dovevano essere di ordinaria manutenzione/amministrazione ; le ultime zone(aiuole ecc.) su cui gli operatori in questione sono intervenuti semplicemete non erano ancora stati oggetto di intervento nei giorni precedenti,quindi non si tratta affatto di interventi reiterati sulle stesse zone. Ciò detto il piazzale Bestat è grande ed articolato con la presenza di aiuole in più punti….A quando il rifacmento della pavimentazione e la pitturazione dei muri vandalizzati e abbandonati all’incuria da decenni???…Buon lavoro!

  2. rosa anna 4 settimane ago
    Reply

    il piazzale Bestat è proprietà privata ora capisco che si vorrebbe avere un decoro che manca ma non è possibile che le critiche vadano al Comune di Taranto che credo stia attivandosi con soldi di tutti i cittadini per pulire uno spazio privato

    i cittadini fanno bene a fare giuste richieste ma hanno il dovere d’informarsi a chi rivolgerle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche