Cronaca News

Rigenerazione urbana di oltre 88 ettari in località Cimino, l’area suddivisa in 8 sottozone

Il provvedimento adottato dall'amministrazione Melucci

Augusto Ressa
Augusto Ressa

L’amministrazione Melucci si predispone a dar seguito alle previsioni del DPP (Documento Programmatico Preliminare) approvato all’unanimità con Delibera del Consiglio Comunale il 6 giugno 2019, attraverso un primo provvedimento che interessa una vasta area di oltre 88 ettari in località Cimino.

Lo rende noto un comunicato diffuso dal Palazzo di Città di Taranto.

Tale area, riportata nel PRG vigente quale Comparto 32, e definito nel DPP quale “Ambito di intervento per la Rigenerazione Urbana”, di fatto non ha visto, ad oggi, attuarsi le previsioni di Piano, tenuto conto proprio della considerevole estensione e della parcellizzazione proprietaria tali da rendere ardua la proposizione di un Piano Particolareggiato unitario, come previsto dalla legislazione vigente.

L’obbiettivo dell’amministrazione Melucci di snellire i procedimenti attuativi in tema di pianificazione e rigenerazione urbana, si è concretizzato già nella Deliberazione di Giunta Comunale del 18.10. 2018, con la quale è stato dato indirizzo alla Direzione Pianificazione Urbanistica e Mobilità di verificare la fattibilità di suddividere il “megacomparto” 32 in più sottozone.

La Direzione Urbanistica in questa prima settimana d’agosto, a seguito di una attenta ed approfondita disamina, ha portato a termine l’elaborazione della proposta che consiste nella suddivisione del singolo comparto in otto sottozone, o comparti di intervento, tali da consentire l’attuazione delle previsioni del PRG e la rigenerazione degli ambiti compromessi.

“All’interno delle sottozone – precisa l’assessore all’urbanistica Augusto Ressa – vengono mantenute le destinazioni previste nello Strumento Urbanistico vigente senza alcun incremento degli indici di fabbricabilità, e resta garantita la dotazione degli spazi pubblici”.

La proposta elaborata dalla Direzione Urbanistica dovrà essere preliminarmente esaminata dalla Commissione Assetto del Territorio e successivamente sottoposta all’approvazione del Consiglio Comunale.

1 Commento
  1. salvatore favale 1 mese ago
    Reply

    ecco a cosa serve l’uomo giusto al posto giusto. Bravo Augusto. Buon lavoro. Oggi pero’ Buon Ferragosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche