Cronaca News

Via i camper dalla Torretta grazie anche alle segnalazioni di cittadini

Via i camper dalla Torretta grazie anche alle segnalazioni di cittadini
Via i camper dalla Torretta grazie anche alle segnalazioni di cittadini

Ferragosto è passato ma non l’impegno della Polizia Locale per garantire un’estate serena a tarantini e turisti. La definizione di un area camper attrezzata a Taranto è un obbiettivo a breve termine dell’amministrazione Melucci per poter dare risposta in servizi ai tanti amanti di questo tipo di turismo che vogliono visitare il nostro territorio.

E’ quanto si legge in una nota diffusa da Palazzo di città.

Via i camper dalla Torretta grazie anche alle segnalazioni di cittadini
Via i camper dalla Torretta grazie anche alle segnalazioni di cittadini

Intanto però questi mezzi  non possono sostare o, a volte, anche transitare in aree destinate alla balneazione perché sono sprovviste degli attacchi necessari affinché ad esempio non ci sia uno sversamento improprio nei terreni o in acqua.

“Per questo – fa sapere l’assessore Gianni Cataldino – la  Polizia Locale coordinata dal commissario capo Tina Accoti e la Polizia di Stato sono intervenuti congiuntamente nell’isola amministrativa di Taranto, in località Torre Sgarrata, per far sgomberare molti camper che spostavano abusivamente sugli scogli.  Sono stati controllati 7 camper e comminate 7 sanzioni per non rispetto dell’ordinanza di divieto di campeggio e sosta. Inoltre sono stati elevati tre verbali di cui due per mancanza di assicurazione con relativo sequestro e uno per mancata revisione del mezzo. Provvederemo a breve a impedire l’accesso agli scogli con veicoli per preservare il meraviglioso paesaggio che è patrimonio di tutti e come tale va tutelato”.

Via i camper dalla Torretta grazie anche alle segnalazioni di cittadini
Via i camper dalla Torretta grazie anche alle segnalazioni di cittadini

6 Commenti
  1. francesco 1 mese ago
    Reply

    Segnalo che I camper sono di nuovo in posizione nello stesso posto il giorno dopo e due roulotte e 1 camper non si sono mai spostati alla faccia dell’intervento di polizia.

  2. Salvo 1 mese ago
    Reply

    Perch é nell’articolo si scrive che i camper erano abusivi?

  3. Nicola 1 mese ago
    Reply

    L’articolo (tra l’altro non firmato) contiene alcune inesattezze. I camper non scaricano se non lo vogliono, hanno autonomia per 2/3 giorni, dopodiché si spostano per andare nella aree per il carico e lo scarico dell’acqua.

    Impedire la presenza di camper per evitare sversamenti di liquami, equivale a impedire la presenza di bagnanti per evitare l’immondizia in spiaggia…

    Se si tiene alle tematiche ambientali, mi concentrerei per esigere impianti di depurazione efficienti: i fondi necessari per un’area sosta attrezzata potrebbero essere spesi con più criterio.

  4. Giusè 1 mese ago
    Reply

    Buongiorno spero che continuino le operazioni di sgombro anche sequestrano la carta di circolazione del mezzo altrimenti tutto sarà inutile

  5. Cosimo 1 mese ago
    Reply

    Signori e un vero abbuso di potere quello che i camperisti subiscono nei confronti del sindaco di taranto permettete un servizio accurato visto che siamo in tanti visto che si dice da parecchi anni di migliorare il servizio e senza considerare che molte famiglie di questi può avere famigliari disabili

  6. Anna 1 mese ago
    Reply

    Confermo quanto già segnalato dall’utente Francesco. Ero presente il giorno in cui la polizia ha fatto sgomberare i camper e mi ha fatto piacere ma scoprire che tanto sforzo non è servito a nulla è davvero sconfortante. Stasera erano 10, gli stessi già multati. I controllo devono essere costanti se si vuole davvero tutelare il paesaggio altrimenti servono solo a fare cassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche