Cronaca News

Volontariato, ecco …i programmi

Opportunità per le organizzazioni del terzo settore del nostro territorio

Francesco Riondino
Francesco Riondino

Per tutte le orga­nizzazioni di volontario e del terzo settore del territorio, non­ché per numerosi altri soggetti collettivi pugliesi, c’è l’oppor­tunità di partecipare su Rai Tre Puglia ai “Programmi dell’Ac­cesso”, avendo così a disposi­zione uno spazio televisivo per promuovere le proprie attività a livello regionale.

I “Programmi dell’accesso” sono spazi televisivi che Rai Pu­glia mette a disposizione gratu­itamente per attività di autopro­mozione di soggetti collettivi; si tratta di spazi televisivi di 30 minuti che prevedono interviste in studio o trasmissione di ser­vizi autoprodotti della durata di 3 minuti per ciascun soggetto, mandati in onda ogni sabato mattina, su Rai Tre Puglia, e direttamente rivolti alla cittadi­nanza con lo scopo di garantire ed ampliare la partecipazione dei cittadini. L’iniziativa è stata presentata nel capoluogo jonico nelle set­timane passate nel corso di un incontro organizzato dal Centro Servizi Volontariato di Taranto e dal Corecom Puglia (Comi­tato regionale di controllo per le Comunicazioni) che gestisce l’iniziativa interfacciandosi tra i soggetti beneficiari e la sede Rai 3 Puglia di Bari.

I Programmi dell’Accesso rap­presentano un appuntamento importante perché, anche nella nostra regione, dopo 20 anni si dà finalmente piena attuazio­ne alla legge 103 del 14 aprile 1975.

È il Corecom Puglia che, dopo aver esaminato e valutata l’am­missibilità delle richieste di ac­cesso ai programmi pervenute (il termine utile per la prossi­ma “finestra” è il 1° settembre 2019), adotta il Piano trimestra­le delle trasmissioni ripartendo tra i soggetti ammessi il tempo messo a disposizione dalla sede regionale della Rai.

Il Corecom Puglia svolge an­che attività di vigilanza sulla corretta messa in onda da parte della Rai dei programmi e sul rispetto dei divieti previsti dalla legge per i soggetti ammessi.

«L’invito a tutte le organizza­zioni di volontariato e del ter­zo settore del territorio – fanno sapere dal Csv – è a cogliere questa importante occasione di promozione inviando la do­manda entro il 1° settembre prossimo, termine per l’ultima “finestra” dell’anno in corso; per farlo si deve utilizzare il modulo predisposto da compi­lare e inviare via Pec, allegando statuto, atto costitutivo e copia del documento di identità del legale rappresentante. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet del Corecom Puglia alla voce “Trasmissioni dell’accesso”».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche