Calcio News Sport

Taranto, comincia la prevendita per la gara con il Brindisi

Domenica alle 17 allo stadio Erasmo Iacovone l’attesa prima partita di campionato

Antonio Boccadamo
Antonio Boccadamo

TARANTO – Biglietti in vendita per il debutto del Taranto allo Ia­covone contro il Brindisi. Calcio d’inizio alle ore 17. Nelle fila dei prossimi avversari dei rossoblu si registrano diverse novità.

È stato acquistato l’ex Taranto Antonio Boccadamo. Il difensore classe ’99, che va a rinforzare il reparto difensivo a disposizione di mister Olivieri, è cresciuto calci­sticamente nel Settore Giovanile del Taranto e in maglia rossoblù ha collezionato tre presenze in Serie C, allora minorenne, nella stagione 2016/17. Nei due anni successivi ha giocato in Serie D con le maglie di Imolese, prima e Milano City, poi. Terzino destro di sicuro affidamento, la sua dutti­lità tattica gli permette di giocare indifferentemente sulle due fasce di competenza. Ecco le prime dichiarazioni ufficiali del nuovo calciatore biancazzurro rilascia­te ai microfoni del sito ufficiale brindisino: «Sono molto contento e orgoglioso di fare questa nuova esperienza in una grande piazza come quella di Brindisi. Ringra­zio la Società e spero soprattutto di poter crescere come uomo e come calciatore». La SSD Brindi­si Football Club comunica anche “di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Domenico Pizzolla per la stagione sportiva 2019/20. Centrocampista di ruolo, Pizzolla è un classe 2001, proveniente dal Settore Giovanile del Lecce ed è cresciuto calcisti­camente anche nelle giovanili del Foggia”. Ecco le prime dichiara­zioni ufficiali del nuovo calciatore biancazzurro sempre al sito web del Brindisi: «Sono felice di essere qui. Da brindisino, giocare per la mia città è un onore. Ringrazio la Società e il mister per l’opportuni­tà concessami».

Avversario di turno allo stadio Ia­covone quindi il rinnovato Brindi­si, che torna in quarta serie nazio­nale, reduce dal debutto sfortunato in Coppa Italia in casa con il Fog­gia, dove i biancazzurri sono stati sconfitti proprio allo scadere, con la rete dei rossoneri dauni arrivata al 96’ grazie a Iadaresta dopo una gara molto tesa, e caratterizzata non a caso da molte ammonizio­ni. Il Brindisi ha preso anche una traversa.

Il Taranto invece ha debuttato bene in Coppa Italia, almeno dal punto di vista del risultato, con la vittoria su calcio di rigore trasfor­mato da Giuseppe Genchi. Ste­fano D’Agostino continua il pre­scritto ciclo di riabilitazione, ma torna a disposizione del mister ed è convocabile per la prima di cam­pionato mentre Stefano Manzo, sottoposto ad esame radiografico e refertato dal dr.Morrone, è affet­to da spina calcaneare anteriore, che non pregiudica la partecipa­zione agli allenamenti, nè la pos­sibilità di impiego per il prossimo impegno agonistico.

C’è grande attesa per l’avvio della nuova stagione, che vede il Taran­to assoluto candidato per un posto da protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche