30 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 30 Luglio 2021 alle 05:47:00

Cronaca News

La banda del buco colpisce nella galleria Auchan

Via con incassi e merce costosa di un negozio di articoli sportivi

La banda del buco colpisce nella galleria Auchan
La banda del buco colpisce nella galleria Auchan

Raid della banda del buco in un esercizio commerciale della galleria Auchan. I malviventi, nella notte tra lunedì e martedì, hanno preso di mira un negozio di articoli sportivi portando via un ingente bottino: incasso e merce costosa. Sono stati i proprierari del negozio “Ipersport” a denunciare il maxi furto sulla loro pagina Facebook. I titolari dell’esercizio commerciale hanno anche pubblicato alcune foto che immortalano l’incursione dei ladri-professionisti.

La banda del buco colpisce nella galleria Auchan
La banda del buco colpisce nella galleria Auchan

“I nostri clienti hanno trovato la saracinesca abbassata. Li ringraziamo per aver atteso con pazienza e comprensione che i nostri infaticabili ragazzi rimettessero in ordine il negozio. Nell’arco di due mesi – sottolineano i titolari dell’esercizio commerciale – i ladri hanno agito per ben due volte e con le medesime modalità. Indisturbati hanno operato durante la notte sottraendo incassi e parte della merce più costosa. Sappiate che noi di Ipersport continueremo con lo stesso entusiasmo e con ancora più voglia di far bene e con ancora più determinazione di prima. Siamo di Taranto, scorre sangue spartano nelle nostre vene. Abbiamo coraggio, forza e determinazione. Noi non molliamo mai”. Ora per incastrare i ladri che hanno colpito nel negozio della galleria dell’Auchan stanno indagando i carabinieri del Comando provinciale. Sul posto sono intervenuti anche gli specialisti del Nucleo scientifico. Al setaccio le riprese filmate dei sistemi di videosorveglianza interni ed esterni per ricostruire i movimenti dei malfattori.

La banda del buco, e non è escluso che si tratti della stessa che è entrata in azione nella notte tra lunedì e martedì, aveva colpito già poco prima dell’inizio dell’estate nella galleria dell’ipermercato. Erano finite nel mirino due attività commerciali. Il bottino era stato ingente: alcune decine di migliaia di euro. Gli investigatori dei carabinieri una volta giunti sul posto avevano accertato che i malviventi avevano fatto un buco dall’esterno per potersi introdurre nel centro commerciale. Poi avevano bucato muri interni per entrare in altre attività commerciali. La banda di professionisti era riuscita ad eludere le telecamere di videosorveglianza interne ed i sistemi di sicurezza esterni. Anche in quella circostanza le indagini erano state avviate dai carabinieri del Comando provinciale. Ora a distanza di due mesi e mezzo è tornata in azione la banda del buco che, dopo aver devastato un negozio di articoli sportivi, si è impossessata di incassi e di merce costosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche