24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 18:55:18

Francesca Viggiano con Angelo Cannata e Francesco Marrone
Francesca Viggiano con Angelo Cannata e Francesco Marrone

Prosegue la map­patura delle aree di interesse archeologico del Comune di Taranto insieme ai tecnici della direzione Patrimonio.

Ieri, mercoledì 4 settembre, so­pralluogo dell’assessore comu­nale al Patrimonio, Francesca Viggiano, all’ipogeo Delli Ponti. «Si tratta di un ipogeo funerario paleocristiano, con 8 tombe ad arcosolio, disposte lungo le pa­reti, e 11 tombe a fossa, ricava­te nella roccia. Quest’area – ha spiegato l’assessore – negli anni passati è stata presa di mira da raid vandalici. Anche per questo è volontà dell’amministrazione comunale riportarla all’antico splendore per inserirla negli iti­nerari archeologici entro il pros­simo autunno. Per lo sviluppo culturale e turistico della città, come previsto dalle linee pro­grammatiche del sindaco Rinal­do Melucci, stiamo investendo nella riqualificazione di questi siti. Ringrazio – ha concluso Francesca Viggiano – l’operato­re culturale e guida turistica An­gelo Cannata ed il pianificatore urbanistico Francesco Marrone per avermi messo a disposizione la loro professionalità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche