10 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 07:32:34

Cronaca News

Parte il restyling delle fermate Amat

Il presidente Gira: «L’obiettivo è quello di scoraggiare la sosta selvaggia»

La squadra di manutenzione dell’Amat
La squadra di manutenzione dell’Amat

«Confidiamo nell’effetto “abbagliante” della segnaletica ripristinata deterrente per i parcheggi anche di pochi minuti». L’Amat, società partecipata del Comune di Taranto, sta procedendo attraverso la propria squadra di manutenzione a tracciare con maggiore evidenza le strisce che delimitano gli spazi riservati alla sosta temporanea dei suoi mezzi.

«Lo scopo è duplice – ha spiegato il presidente del Consiglio d’Amministrazione, Giorgia Gira – rendere certamente più visibili queste postazioni, a vantaggio di autisti e utenti, ma soprattutto scoraggiare la sosta selvaggia che rende difficoltose tutte le operazioni di carico e scarico dei passeggeri». L’impossibilità di accostarsi al marciapiede, infatti, rende quasi impossibile la salita a bordo dei diversamente abili o degli anziani, spesso costretti a dover attendere i mezzi per strada. «Confidiamo nell’effetto “abbagliante” della segnaletica ripristinata – ha aggiunto il presidente dell’Amat – deterrente per i parcheggi anche di pochi minuti». «Battute a parte, crediamo che la collaborazione degli automobilisti sia fondamentale per migliorare la qualità del nostro servizio: senza auto parcheggiate sulle fermate – conclude Giorgia Gira – senza doppia fila o corsie preferenziali congestionate, i nostri mezzi possono circolare con meno difficoltà».

1 Commento
  1. arcamartur 2 anni ago
    Reply

    Il compiacimento per la riscoperta importanza della segnaletica orizzontale alle fermate bus è “abbagliata” dal rilevarne l’arcaica modalità esecutiva e la assoluta difformità dalle prescrizioni del CdS.
    Presidente, faccia rivedere ai suoi tecnici l’art. 151 e la fig. II 447 del Regolamento di esecuzione, affinchè anche quanto di più positivo ed elementare non sfoci in applicazioni estemporanee e inefficaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche