Calcio News Sport

Calcio a 5 Femminile. Colpo Atletic, arriva Campanile

Arriva il forte centrale difensivo di caratura nazionale

L’Atletic Club Taranto
L’Atletic Club Taranto

Come tutti i grandi, non le piace molto che qualcuno le ricordi che lo è. Testa bassa e lavo­rare. Questo il suo motto. Eppure, Lucy Campanile, è una di quelle calcettiste che non passano inos­servate in una campagna acquisti. L’Atletic Club Taranto con lei ha fatto un colpaccio. Grazie alla te­nacia del direttore sportivo, Ema­nuele Viva e alla serietà del presi­dente Mimmo Aiello e del suo vice Michelangelo Cimaglia, tra i due mari arriva un pezzo da novanta.

Lucy Campanile, 34 anni, centra­le difensivo, originaria di Serrano, proviene dalla società veneta del Breganze, squadra che nella scorsa stagione ha disputa il campionato italiano maggiore, l’A1 (quest’anno non si è iscritta, ndr). La Campa­nile dunque con l’Atletic scende di categoria ma lo fa con convinzione e voglia di credere in un progetto sportivo sempre più vicino al pro­fessionismo, e per di più nella sua Puglia. «Sono stata contattata qual­che settimana fa – racconta – e mi sono presa un bel po’ di tempo per valutare. C’erano varie proposte quest’anno, ma ho scelto l’Atletic perche si sposava molto bene con le mie esigenze attuali. Mi serviva una soluzione che mi permettesse di stare serena mettendo a disposi­zione la mia esperienza. Sono cer­ ta che la società soddisferà questi miei desideri. Come squadra neo promossa è giusto che abbia come obiettivo primario la salvezza ma c’è un bel gruppo e mi auguro che, lavorando bene, ci si possa toglie­re anche qualche soddisfazione in più, chissà…». Le chiediamo quali consigli darà alle compagne, che si trovano per la prima volta ad affrontare l’A2. «Metterò a frutto la mia esperienza per mettermi a disposizione di tutti. Non sono una che dispensa consigli perché sono certa che nella vita tutti possiamo imparare da tutti. Non c’è nessuno che non possa insegnarci qualcosa, indipendentemente dalla categoria in cui si è militato e dalle situazioni che si sono vissute. A fine anno ne riparleremo ma sono convinta che si instaureranno rapporti dai quali io per prima potrò trarre vantaggio ed insegnamento». Poi un messag­gio ai tifosi: «Darò tutta me stessa per questa maglia. Saremo unite e non molleremo di un centimetro».

E negli scorsi giorni sono arrivate altre due belle notizie per la com­pagine rossoblu.

Ad arricchire il roster anche Gior­gia Cannella, giovane portiere, che arriva a titolo definitivo dal Città di Taranto ed il centrale difensivo Dalila Buonsanti, un gradito ritor­no nell’Atletic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche