L'aeroporto
Aeroporto di Taranto -Grottaglie

La notizia è atterrata come un volo supersonico pilotato da uno dei comitati pro aeroporto: una compagnia sarda avrebbe offerto ad Aeroporti Puglia «collegamenti stabili e settimanali» da Grottaglie per Fiumicino, Pisa, Bologna, Malpensa e, addirittura, per Tirana.

Trascinato dall’entusiasmo, il comitato si è pure lanciato nell’affermare che la proposta «è stata pressoché accolta dal Gestore», cioé da Aeroporti di Puglia. Ma non appena la notizia si è diffusa, proprio da AdP è arrivata la doccia fredda: «Con riferimento a quanto annunciato dal Movimento “Aeroporto Magna Grecia di Taranto” circa l’avvio di voli dall’aeroporto di Taranto Grottaglie, si precisa che a fronte di una prima richiesta, Aeroporti di Puglia non ha ricevuto ad oggi ulteriori proposte da parte di soggetti, proposte che seguissero modalità coerenti e tipiche per questo tipo di trattative commerciali. Aeroporti di Puglia, ha sempre assicurato la propria disponibilità a confrontarsi con i vettori, secondo le normali procedure che regolano i rapporti commerciali tra aeroporti e compagnie». Insomma, per il comitato più che di un decollo si è trattato di uno schianto in picchiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche