Cronaca News

Rubano il marsupio a un sacerdote: presi

In due avevano anche tentato di sottrarre l’incasso ad un ristoratore

I Falchi della Squadra Mobile
I Falchi della Squadra Mobile

Prima rubano il marsupio ad un prete poi tentano di sottrarre l’incasso ad un ristoratore: presi dalla Polizia di Stato. Un parroco si è visto sottrarre dai locali della sagrestia il marsupio contenente denaro ed effetti personali. Il furto è avvenuto ad opera di due tarantini di 31 e 33 anni, i quali sono stati fermati dai Falchi della Squadra Mobile.

Le indagini sono partite dopo la denuncia del parroco. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza i poliziotti hanno cominciato a nutrire i sospetti nei confronti di due giovani, già noti alle forze dell’ordine, quali autori di numerosi furti. Qualche ora dopo i Falchi hanno raccolto la denuncia di un ristoratore riguardo al tentato furto dell’incasso della giornata da parte di due giovani, la cui identità corrispondeva con quella dei i due ladri del marsupio. Sorpresi dal titolare dell’attività non erano riusciti a prelevare l’incasso ed erano fuggiti. I Falchi hanno intercettato i due trentenni mentre uscivano da una chiesa della Città Vecchia. Avevano gli stessi abiti indossati al momento del furto del marsupio. Sono stati denunciati.

Intanto Confcommercio plaude alla Polizia di Stato che ha recuperato merce rubata in un negozio di viale Liguria. “Bravi da parte dei commercianti di viale Liguria!!” Presenza e tempestività. Due requisiti che hanno consentito agli uomini della Squadra Mobile di intervenire prontamente per arrestare l’autore di un furto, avvenuto qualche giorno fa, in un’ ttività di abbigliamento di un noto negozio di viale Liguria- si legge in una nota stampa- il ladro ha eseguito il furto in orario di apertura negozio, infatti, pur nulla intimorito dalla presenza del personale, ha rapidamente raccolto vari capi di abbigliamento ed è quindi fuggito. Le commesse hanno immediatamente allertato i Falchi della Mobile che, nell’arco di poco tempo, hanno fermato il ladro e recuperato la merce. “Un’azione certamente resa possibile in tali modalità – commenta Giuseppe Spadafino, presidente della delegazione Confcommercio Italia Montegranaro- dalla presenza nel quartiere di questi poliziotti che svolgono una delicata azione di controllo e di presenza costante, molto apprezzata dagli operatori commerciali. Un plauso dunque a questi poliziotti che hanno mostrato competenza e rapidità di azione da parte dei commercianti di viale Liguria. La presenza sul territorio delle forze dell’ordine è molto importante, perché garantisce un’ attività di presidio e monitoraggio costante delle aree urbane e contribuisce a dare sicurezza agli abitanti e agli operatori del quartiere, e più in generale ad innalzare la percezione della sicurezza da parte del cittadino, che si sente in tal modo invogliato a vivere più liberamente negli ambiti urbani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche