18 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Aprile 2021 alle 14:47:29

Calcio News Sport

Taranto, bello e convincente

Il girone H di serie D dopo gli ultimi recuperi. Un torneo all’insegna dell’equilibrio

Il Taranto
Il Taranto

Una delle grandi favorite che sta tenendo fede ai proclami e due sorprese, che le fanno compagnia in testa alla classifica. È il quadro del girone H di serie D dopo le prime quattro giornate. E, per i tifosi rossoblù, è una bella notizia, visto che è il Taranto la ‘grande’ che guarda tutti dall’alto in basso. Nella graduatoria del campionato, gli ionici occupano il primo posto con nove punti, gli stessi di Brindisi (corsaro proprio allo stadio Iacovone in occasione della prima di campionato) e Città di Fasano.

Il Taranto ha fatto nove reti, a testimonianza di un attacco straordinario, che ha realizzato due ‘poker’ consecutivi e che può contare su calciatori del calibro di Genchi, Favetta, D’Agostino, Guaita. A otto punti in classifica, un altro nome sorprendente, la Gelbison Vallo della Lucania. Sette i punti di Foggia ed Audace Cerignola che, sino a questo momento, non hanno reso secondo le aspettative e in classifica sono accomunate ad Altamura e Gravina. Sei i punti dell’Agropoli, e di altre due compagini indicate all’inizio della stagioni come papabili per un campionato di alto profilo, vale a dire Bitonto e Nocerina. Ancora più giù la Fidelis Andria, cinque punti come il Gladiator. A quattro i prossimi avversari del Taranto: i rossoneri del Sorrento, che domenica scorsa hanno fatto lo sgambetto al Fasano. Tre i punti di Casarano e Grumentum Val d’Agri; un punto il Francavilla, a zero il Nardò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche