25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Novembre 2020 alle 17:23:31

Cronaca News

Grosso incendio, una pioggia di cenere su Taranto

I Vigili del Fuoco
I Vigili del Fuoco

Pioggia di cenere su Taranto. È successo nel pomeriggio di ieri, martedì primo ottobre. Il fenomeno ha interessato diversi quartieri della città e sui social network, in modo particolare su Facebook, in tantissimi si sono chiesti di che natura fosse il fenomeno. A scatenare la ‘pioggia di cenere’ un incendio molto vasto di sterpaglie e erba nella zona della Salina Piccola, in una posizioni di difficile accesso per i vigili del fuoco che hanno lavorato duramente per domare le fiamme, molto alte. Il fumo, acre, ha investito il capoluogo ionico: in molte case è stato necessario chiudere le finestre per evitare che l’aria diventasse irrespirabile. Come detto, la ‘pioggia di cenere’ è diventata virale sul web con molti utenti che hanno postato la loro preoccupazione per quanto stava accadendo, domandandosi e domandando agli altri internauti quale fosse l’origine del fumo che ad un certo punto ha quasi coperto la città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche