Cronaca News

Sportello unico digitale, «Numeri da record»

I dati della Camera di Commercio di Taranto

Luigi Sportelli
Luigi Sportelli

Sono stati rilasciati nei giorni scorsi da Unioncamere i dati relativi all’andamento della gestione delle pratiche amministrative per l’avvio e l’esercizio di impresa attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it che mette l’impresa diret­tamente in contatto con lo Sportello Unico per le Attività Produttive (Suap) dei Comuni. I Comuni che gestiscono Suap digitali in collaborazione con le Camere di commercio sono 3.830. La crescita è di quasi un terzo rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, arrivando a quota 411.600 (+31% rispetto a gennaio-agosto 2018). A luglio, in particolare, si è sperimentato un vero e proprio picco di attività, con quasi 60mila pratiche pervenute ed un aumento del 36% rispetto a luglio 2018. Le imprese pugliesi sono precedute, per incremento nella frequenza di utiliz­zo, solo dalle lombarde. Tra i Comuni più attivi, ha evidenziato Unioncamere, c’è anche Taranto.

«Risultati straordinari quelli diffusi dalla nostra Unioncamere, che testimoniano l’impegno conti­nuo degli Enti camerali a favore delle economie dei territori, in particolare ai fini della semplificazione amministrativa attraverso il supporto costante agli Enti locali – ha commentato il Presidente della Ca­mera di commercio di Taranto Luigi Sportelli. Nella provincia di Taranto la positiva collaborazione della Camera di commercio con le Amministrazioni co­munali (sono 28 su 29 quelle che usufruiscono del Suap camerale) ha prodotto esiti di notevole interes­se, con casi di eccellenza e, in generale, incrementi significativi nell’utilizzo della piattaforma. Natural­mente a tutto vantaggio delle nostre imprese. Inoltre, la piattaforma alimenta automaticamente il Fascico­lo elettronico d’impresa mettendo di conseguenza a disposizione dell’imprenditore e dell’imprenditrice (attraverso il Cassetto digitale gratuito) e delle altre PA la documentazione amministrativa prodotta, con enormi benefici – conclude Sportelli – in termini di qualità e di abbattimento dei costi e della tempistica per la consultazione e la verifica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche