22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 14:24:26

Cronaca News

Contrasto al caporalato, 33 arresti a Taranto

Ancora un caso di caporalato nelle campagne
Caporalato nelle campagne

Anticaporalato in Puglia: 51 arresti. Il bilancio è stato tracciato dal generale Alfonso Manzo alla presenza di tutti i comandanti provinciali della Puglia tra cui il comandante di Taranto, col. Luca Steffensen. Nel Tarantino, a partire dal mese di gennaio, sono state arrestate 33 persone (di cui 19 straniere) e altre 40, di cui 13 straniere, sono stati denunciate a piede libero. Complessivamente in terra jonica sono stati controllati 147 lavoratori e sono state contestate sanzioni amministrative per un importo di 1,582 milioni di euro.

Il generale Manzo ha sottolineato come la decisione, di istituire delle task force provinciali sia stata adottata con l’obiettivo di evitare il ripetersi di stragi di braccianti come quelle avvenute nel 2018 in Capitanata. “Ogni task force – ha spiega l’alto ufficiale – è composta da carabinieri dell’organizzazione territoriale della Legione Puglia e da carabinieri dell’Ispettorato del lavoro. Quindi abbiamo unito le tecniche tradizionali con la conoscenza tecnica della materia dell’Ispettorato del lavoro, che è stato prodigo di uomini e di risorse”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche