19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 15:35:44

Cronaca News

Coltivava marijuana nel giardino di casa, preso incensurato

Sequestrati 12 arbusti 635 grammi di “erba” e bilancino
Sequestrati 12 arbusti 635 grammi di “erba” e bilancino

Un insospettabile coltivava marijuana all’interno del giardino della sua abitazione estiva. I carabinieri lo hanno arrestato durante una mirata operazione antidroga. Sono stati i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Manduria a fermare, per coltivazione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un trentottenne grottagliese, incensurato.

Impegnati in un mirato servizio nel territorio di Lizzano, durante una perquisizione in un’abitazione estiva hanno sorpreso l’uomo in possesso di dodici arbusti di marijuana, che aveva piantato all’interno del giardino dell’abitazione e di 635 grammi di “erba”. I carabinieri della Compagnia di Manduria hanno anche sequestrato materiale utilizzato per l’intero ciclo di essicazione, compresi apparecchi deumidificatori e un bilancino di precisione. Il trentottenne grottagliese è stato subito condotto in caserma e al termine delle formalità di rito è stato dichiarato in arrestato . Successivamente su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato sottoposto ai “domiciliari”. Ora gli investigatori dell’Arma stanno indagando per scoprire i canali di spaccio. La marijuana è stata sequestrata e sarà affidata agli specialisti del Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Reparto operativo del Comando provinciale di viale Virgilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche