Cultura News

MarTa: appuntamento con Falanto

Domenica 27 ottobre il primo dei tre eventi dedicati ai miti al Museo Archeologico

Il mito di fondazione di Falanto rappresentato nella Città Vecchia
Il mito di fondazione di Falanto rappresentato nella Città Vecchia

Al Museo Arche­ologico Nazionale di Taranto, in via Cavour nr. 10, domeni­ca 27 ottobre (ore 11) arriva il primo dei tre “Appuntamen­ti con il mito”, la rassegna dedicata a Falanto, Ercole e Persefone, nata dalla col­laborazione tra il MarTa e il Crest.

Curato da Giovanni Guarino, il percorso tematico teatraliz­zato dedicato, nella giornata inaugurale, alla figura mitolo­gica greca di Falanto, partirà dalle sale espositive, dalle opere custodite al MarTa per creare un percorso che ter­minerà nella sala “Incontri” dove lo stesso Guarino, at­traverso la narrazione con­clusiva, farà sì che le cono­scenze apprese negli spazi espositivi si consolidino.

«La particolarità degli in­contri proposti consiste nel creare un ‘viaggio’ esclusivo ed intimista, che coinvolga emozionalmente i parteci­panti per farli immergere ap­pieno nella magia del mito – ha detto Eva Degl’Innocenti, direttore del MarTa – Affret­tatevi, quindi, a prenotare perché i posti sono limitati a cinquanta».

La rassegna è inserita nella programmazione della mo­stra “Mitomania” (aperta al pubblico fino al 10 novembre nelle fasce orarie 8.30-13.00 e 15.30-19.30. Chiusa il lu­nedì), nell’ambito del proget­to “Heroes” sostenuto dalla Regione Puglia/Assessorato Industria Culturale.

Il week-end del Museo di Ta­ranto, dunque, anche questo fine settimana offre un ven­taglio di iniziative piuttosto vasto. E già da sabato, 26 ottobre, propone novità ed intrattenimento culturale per tutti i gusti.

«I più piccoli saranno coin­volti con la “Lettura anima­ta… il teatro delle ombre”, mentre agli altri nostri visita­tori proporremo visite guida­te tematiche sulla ceramo­grafia apula e un seminario di approfondimento sugli “Ori di Taranto”», continua la Degl’Innocenti, presentando le iniziative previste.

“Artigianato per tutti i gusti”, lo ricordiamo, è il tema intor­no al quale è stata creata la rete di laboratori e di percor­si guidati per grandi e piccoli nel mese di ottobre.

Ecco, nel dettaglio, il calen­dario di eventi: sabato, 26 ottobre, torna Divertimarta con laboratori per bambini a cura del concessionario Nova Apulia. Prenotazione obbligatoria. Alle ore 17.00 “Lettura animata… il teatro delle ombre”: attività per i più piccoli. Lettura animata di alcune delle più belle “fa­bulae di Esopo” con suppor­to del teatro delle ombre.

Età 3/8 anni. Tariffa euro 8,00 a bambino.

Per le visite tematiche gui­date, sempre a cura del concessionario Nova Apulia (prenotazione obbligatoria), come ogni sabato pomerig­gio alle ore 17.15 è prevista una visita guidata tematica su “La ceramografia apula in Magna Grecia”.

Tariffa: euro 6.50 a persona.

Per gli approfondimenti te­matici è in programma il se­minario sul tema “Artigianato per tutti i gusti”, a cura di un archeologo del concessio­nario Nova Apulia, con visita guidata nelle sale dedicate del MarTa.

Tariffa: euro 6,50 a persona.

Domenica 27 ottobre, infine, alle ore 11.30, si parlerà de­gli Ori di Taranto in età elle­nistica.

1 Commento
  1. Marinella 1 mese ago
    Reply

    Ogni volta che abbiamo partecipato a questi eventi siamo stati sempre ripagati, ottima l’organizzazione, ottima la professionalità.Bene, ad maiora semper!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche