25 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2020 alle 16:22:59

Cronaca News

All’istituto Pitagora di Taranto lezioni di cinema

Primo appuntamento con la rassegna di workshop sarà mercoledì 6 novembre

la sede dell’istituto Pitagora
la sede dell’istituto Pitagora

Il progetto “Eco­grafie del Cinema – Approcci non lineari alla cultura cinema­tografica”, la rassegna di wor­kshop che suggerisce visioni al­ternative e non lineari dei film, guardandoli da un approccio diverso e più ampio, organizza­to dall’Acsi Laboratorio Urbano Mediterraneo, è ripartito dopo la pausa estiva, continuando a coinvolgere istituti superiori di Taranto e provincia. Dopo il suc­cesso degli appuntamenti della rassegna cominciata il 21 marzo scorso presso il Liceo artistico Calò (sede di Grottaglie e sede di Taranto) e proseguita nell’i­stituto De Ruggieri di Massafra, approda nell’Ites Pitagora di Ta­ranto, grazie al supporto della Dirigente scolastica Nadia Bo­nucci, che da subito ha creduto nell’importanza del progetto. Il primo appuntamento nell’istituto tarantino è fissato per mercoledì 6 novembre, alle ore 10, per par­lare di “Cinema & Economia”, a cura di Raffaello Castellano e Maddalena D’Amicis, che ana­lizzeranno il marketing culturale come strumento alternativo per lo sviluppo sostenibile; il wor­kshop vedrà l’intervento dell’e­conomista Raffaele Rescina.

Quella del 2019 è la quarta edi­zione del progetto “Ecografie del Cinema – Approcci non lineari alla cultura cinematografica”, che ormai da anni avvicina i ragazzi al mondo del cinema; il progetto ideato da Raffaello Ca­stellano, Maddalena D’Amicis e Simona De Bartolomeo, respon­sabili del settore cultura dell’Ac­si Taranto, risulta quest’anno vincitore del Bando “Cinema per la Scuola – Buone Pratiche, Rassegne e Festival”, nell’ambito del “Piano Nazionale del Cine­ma per la Scuola”, promosso dal Miur e dal Mibac, a confermare la validità e l’utilità dell’iniziati­va.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche