Cronaca News

L’auto si ribalta, muore un 22enne

Feriti la ragazza che era con lui e l’altro automobilista

Incidente mortale
Incidente mortale

Un giovane ave­tranese ha perso la vita in un terribile incidente avvenuto nel territorio di Francavilla Fonta­ne.

Si tratta del ventiduenne P.C. il quale intorno alle 15.15 di ieri è deceduto in uno scontro av­venuto sulla circonvallazione di Francavilla Fontana, in cor­rispondenza dell’incrocio con la strada provinciale per San Mar­zano di San Giuseppe.

Il giovane era alla guida di una Citroen che, per cause da ac­certare, si è scontrata con una Volvo condotta da una persona residente a Francavilla Fontana.

Stando a una prima ricostruzio­ne dei fatti la Volvo procedeva verso Carosino-Grottaglie.

La Citroen dopo il violento urto si è ribaltata.

Per il ventiduenne avetranese, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

La ragazza che era con lui è ri­masta ferita ed è stata traspor­tata con un’ambulanza all’ospe­dale Perrino di Brindisi.

Non ha riportato gravi conse­guenze l’uomo che era alla gui­da della Volvo.

Sul posto sono intervenute am­bulanze del 118 e i vigili del fuoco del distaccamento della Città degli Imperiali.

I rilievi sono stati effettuati da­gli agenti della Polizia Locale di Francavilla Fontana, coadiu­vati dai carabinieri della locale Compagnia.

La provincia jonica piange un’altra vittima della strada a distanza di poco più di una set­timana. Due persone decedute, tra le quali un quarantaquat­trenne originario di Mottola e residente a Palagiano, e altre quattro ferite infatti il pesan­tissimo bilancio di un incidente stradale avvenuto il 24 ottobre scorso nel territorio di Mas­safra. Due macchine si sono scontrate frontalmente lungo la strada che da Massafra por­ta a Chiatona. Un impatto ter­rificante che ha praticamente distrutto le due autovetture e non ha lasciato scampo al qua­rantaquattrenne della provin­cia tarantina e a una donna di settantotto anni originaria di Bardonecchia della città metro­politana di Torino e residente a Castellamare di Stabia della città metropolitana di Napoli Le due vittime erano al volante di una Mazda e di una Toyota Yaris. Per loro inutili i soccor­si dei sanitari del 118 giunti sul posto con diverse ambulanze. Sulla stessa strada nelle setti­mane precedenti avevano perso la vita due giovanissimi che ri­siedevano a Massafra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche