News Provincia

«Ponte Ostone, ancora bloccate le opere»

L’appello al Sindaco arriva dal capogruppo di Articolo Uno, Gianluca Lecce

Il Ponte Ostone
Il Ponte Ostone

LIZZANO – “Ancora bloccate le opere previste per il ponte Ostone finanziate dalla Regione Puglia”. Così Gianluca Lecce, capogruppo di Articolo Uno al consiglio co­munale.

“Vorrei ricordare al sindaco, vi­sta l’urgenza e l’importanza di mettere in sicurezza la viabilità di Marina di Lizzano, sulla litoranea salentina, che tutt’oggi i lavori di rifacimento del ponte Ostone ri­sultano ancora fermi, nonostante un finanziamento regionale, per il quale ringrazio in prima persona l’assessore regionale Mino Bor­raccino, di ben 232.070 euro, con determina n.160 del 19/03/2019, servizio gestione opere pubbliche- sottolinea Lecce- in questi mesi si sono succedute diverse ordinanze sindacali, di apertura e chiusura del transito del ponte, previa diver­se relazioni dei vari Enti. Con l’ar­rivo dell’estate 2019, il ponte è stato aperto in via di emergenza. Ora è giunto il momento di mettere defi­nitivamente in sicurezza la zona e ripristinare la regolare viabilità.

Con delibera n.52, del 25/03/2019, è stato approvato il progetto esecu­tivo per il rifacimento dell’impalca­to del ponte Ostone. La determina n.46 dell’1/04/2019, con regolare procedura di gara, a seguito del provvedimento stesso, ha assegna­to i lavori alla ditta vincitrice.

Ebbene, ora il Sindaco, con delega ai lavori pubblici, ha a disposizio­ne tutti gli strumenti per avviare i lavori del ponte, che versa dav­vero in un pessimo stato ed è per giunta privo di qualunque tipo di segnaletica luminosa indicante il restringimento della carreggiata. Infatti dopo la stagione estiva, ap­pena trascorsa, sono stati rimossi anche i semafori di ambo i lati del passaggio.

Inoltre, considerato il disagio che si creerà con l’avvio dei lavori per la realizzazione del progetto di rifacimento, chiedo al Sindaco di provvedere alla totale chiusura del ponte e non aspettare ulteriore tempo, sperando di non arrivare alla prossima stagione estiva 2020 e ritrovarci nelle stesse condizioni di quella appena passata.

Credo sia opportuno, da parte del Sindaco- conclude Lecce- asse­gnare questa importante delega ai lavori pubblici, tutt’oggi in suo possesso, ad altri componenti della sua Maggioranza, affinchè possa essere garantita maggiore tempe­stività all’attività amministrativa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche