25 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Settembre 2021 alle 22:33:00

Calcio News

Il ruggito di Genchi, il bomber ritrovato

L’attaccante del Taranto si è messo finalmente alle spalle il periodo buio

Beppe Genchi
Beppe Genchi

Il ruggito di Beppe Gen­chi. Il Taranto ritrova il suo bomber, au­tore di una pregevole tripletta nella par­tita contro il Francavilla.

Un Taranto in grande spolvero si sbaraz­za agevolmente del Francavilla con un sonoro 4 a 0 in terra lucana. E’ la quarta vittoria consecutiva dall’arrivo del tec­nico Luigi Panarelli. Ad aprire le danze nel primo tempo ci pensa all’ottavo mi­nuto proprio Genchi su calcio di rigore concesso dall’arbitro Vingo per fallo su Pelliccia.

Il raddoppio è dello stesso attaccante su perfetto assist di Oggiano. Nella ripre­sa una giocata superlativa di D’Agosti­no permette a Genchi di siglare la terza marcatura e di portarsi il pallone a casa. Il definitivo 4 a 0 è il frutto di un’azione personale da manuale di Favetta.

Domenica i rossoblù riceveranno il Gravina. Sposito; Benvenga, Manzo L., Ferrara; Pelliccia (74’ Masi), Manzo S. (56’ Matute, 63’ Galdean), Cuccurullo, Oggiano (56’ Allegrini); D’Agostino; Genchi (61’ Guaita), Favetta la squadra messa in campo da Panarelli. Centonze, Benivegna (81’ Lorusso), Farinola, Fal­zetta (61’ Credentino), Quinto, Cabrera, Grandis T. (71’ Monaco), Mancino (70’ Maione), Maggio (58’ Flordelmundo), Grandis M., Nolè la risposta del Franca­villa.

«Il calciomercato? Lasciare la Lega Pro per la serie D come ho fatto io, per il Taranto, vuol dire sposare un progetto. Io non ho mai pensato di andar via. Poi è chiaro che decide la società, a dicem­bre si vedrà. Ma adesso non si pensa al mercato» ha dichiarato l’attaccante, che era indicato come possibile partente. Ma le ultime prestazioni hanno cambiato lo scenario, con Genchi che è tornato ad essere decisivo, anche in coincidenza dell’arrivo di Luigi Panarelli sulla pan­china rossoblu al posto di Nicola Ragno.

«Quando c’è un cambio di allenatore ognuno trova le sue motivazioni. In set­timana si lavora per migliorarci» ha di­chiarato ancora l’attaccante del Taranto nel dopogara di Francavilla. La forma­zione ionica pare aver ritrovato il suo bomber, che può rivelarsi determinante nella corsa al primato che vede impe­gnata l’ambiziosa squadra di mister Pa­narelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche