11 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Aprile 2021 alle 17:10:34

Attualità News

Souvenir d’Italie, sguardi diversi sul Bel Paese

La rassegna s’inaugura lunedì 2 dicembre al Centro della Fotografia “Il Castello”

Souvenir d’Italie
Souvenir d’Italie

“Souvenir d’Ita­lie” è il titolo della rassegna fotografica che sarà inau­gurata lunedì, 2 dicembre, alle 20, al Centro della Fo­tografia “Il Castello Galle­ria Fiaf”, in via Plinio nr 85, promossa dal gruppo foto­grafico internazionale soli­dale Welcome in Passione Foto fondato dalla fotografa Tiziana Ruggiero nel 2010, in collaborazione con il Comites di Bruxelles, Bra­bante e Fiandre, organiz­zato sotto l’egida dell’Am­basciata d’Italia in Belgio e del Parlamento Europeo, con il sostegno dell’onore­vole Rosa D’Amato, del se­gretario generale del Comi­tes, Benedetta Dentamaro e di Vincenzo Costigliola, presidente EMA (European Medical Association) Bru­xelles e con il prestigioso contributo della critica d’ar­te Baronessa Elisa Silvatici, Accademico dei Cavalieri di Santo Stefano P&M (Pisa – Ordine Dinastico).

L’iniziativa invita a raccon­tare, attraverso le immagi­ni, un’Italia internazionale che può essere scoperta e riscoperta. L’Italia e il suo territorio con la sua plurali­tà di vita, i suoi ritmi e re­lazioni che possono essere attraversate frettolosamen­te e distrattamente oppure ammirate, vissute, amate. Sguardi diversi sul Bel Pa­ese ricco di storia, di arte, con i suoi scorci, la sua gente, la sua bellezza.

L’evento ha lo scopo di selezionare e promuove­re fotografi contempora­nei a livello nazionale ed internazionale e fotografi emergenti che si distinguo­no per originalità e qualità delle loro opere e che desi­derano mettere la loro arte al servizio della solidarietà, oltre che concludere due anni di sostegno e diffusio­ne del progetto Alzheimer più a favore dei malati di Alzheimer e dei caregivers della città di Taranto.

Espongono le loro opere: Antonio Manno, Arianna Crivelli, Cesare Ricchiu­ti, Chiara Lana, Emanuele Franco, Gianni Iovacchi­ni, Gianni Scevola, Gior­gio Zedda, Jerko Koceic, Laura Tuveri, Loredana Locci,Luciana Luccarelli, Massimiliano Catucci, Ma­rina Visvi, Paolo Cirmia, Piero Giacoia, Silvano Ruf­fini, Tiziana Ruggiero, Toni­no Piccione.

Le esposizioni successive sono previste nei giorni 7 dicembre presso il Cercle Royal Galuois (Bruxelles), dalle ore 19,00 e dal 9 al 13 dicembre presso l’Altie­ri Spinelli Building, Parla­mento Europeo, sempre a Bruxelles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche