News Provincia

La festa dell’albero con gli alunni del Giannone a Pulsano

Il 2 dicembre gli alberi saranno piantumati negli spazi antistanti il plesso

La festa dell’albero
La festa dell’albero

PULSANO – Nell’ambito delle iniziative promosse dal Mini­stero delle Politiche Agricole e Forestali d’intesa con il Mi­nistero della Pubblica Istruzio­ne, Lunedi 2 dicembre, alle ore 9.30, l’Amministrazione Co­munale di Pulsano-Assessorato al Verde Pubblico, sensibile al tema, celebra come ogni anno con grande entusiasmo la “Fe­sta dell’Albero”.

“La giornata ha come scopo la valorizzazione e tutela dell’am­biente e la protezione del patri­monio forestale.

Gli alberi e le aree verdi in ge­nerale sono l’ossigeno del mon­do- dice il consigliere delegato al Verde pubblico Giovanna To­mai- la loro tutela significa in­fatti salvaguardare e migliorare la qualità della vita e valorizza­re il territorio di Pulsano.

L’evento vede come zona pre­scelta alcuni spazi antistanti il nuovo plesso scolastico “Gian­none”, attualmente privo di qualsiasi tipo di vegetazione, dove invece verranno piantati alberi, arbusti e piante”.

La giornata vedrà la partecipa­zione attiva dell’associazione Wilderness Taranto con la quale si è intrapresa una collaborazio­ne proficua già da qualche anno.

Saranno protagonisti gli alunni e docenti dell’Istituto Compren­sivo “Giannone” impegnati di­rettamente nella piantumazione del verde.Il coordinamento sarà curato dal consigliere al Verde Pubblico, Giovanna Tomai e con la collaborazione degli ope­rai della ditta Ariete e dei lavo­ratori del progetto R.E.D. : “ Il nostro territorio”.

La consigliera Giovanna Tomai sottolinea: “l’evento si inserisce all’interno di un percorso ini­ziato da qualche anno dal mio assessorato in collaborazione con quello all’ambiente, che punta a rendere più vivibile da un punto di vista naturalistico il nostro Comune, nonostante le difficoltà dell’ente.

Mi corre ringraziare per la fat­tiva collaborazione il delegato allo Sviluppo e alla program­mazione Turistica Antonio Ba­sta conclude Giovanna Tomai- con tutta l’amministrazione puntiamo a dare un’immagine nuova ai cittadini e ai turisti”. Il Sindaco Francesco Lupoli con­ clude: “Ci sarà la collaborazio­ne dell’associazione “i cavalieri dei due mari”. Si invitano i cit­tadini e tutti coloro che amano la natura a partecipare a questa manifestazione che punta a ren­dere “Greee” e più attrattivo il Comune di Pulsano”. Per tutto il weekend previste 500 iniziative lungo la Penisola con la messa a dimora di 3.500 alberi. Ogni anno a novembre celebriamo gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita. Assorbo­no anidride carbonica e resti­tuiscono ossigeno, proteggono la biodiversità, hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico.

Insieme ai giovani e giovanis­simi studenti delle tante scuo­le italiane che hanno aderito all’iniziativa, vengonmo mes­si a dimora giovani alberi nei giardini delle scuole, nei parchi urbani, nelle aree abbandonate al degrado. Un gesto concre­to per restituire alle comunità spazi vivibili e accoglienti e ricordare che senza gli alberi, i polmoni verdi del pianeta, non c’è futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche