Cronaca News

Dieci borse di studio per gli universitari dei corsi tarantini

I numeri del progetto “Raffo per l’Università”

Il progetto “Raffo per l’Università”
Il progetto “Raffo per l’Università”

Più di 30 studenti impegnati, 1 mese di studio, 14 progetti presentati, 10 le borse di studio assegnate per un valore to­tale di 15.000 euro: questi i numeri di “Raffo per l’Università” l’ambi­zioso progetto di Birra Raffo che ha visto coinvolti gli studenti del corso di “Marketing”(Corso di Studio Magistrale in “Strategie d’Impresa e Management”) del Dipartimento Jonico in“Sistemi Giuridici ed Economici del Medi­terraneo: società, ambiente, cultu­re” per oltre un mese. Gli studenti, seguiti dal Prof. Cesare Amatulli, hanno lavorato su due field project incentrati sul posizionamento e la customer experience. A vincere le 10 borse di studio per il master “Diritto e Tecnica Doganale e del Commercio Internazionale” mes­se in palio da Birra Raffo sono stati i due gruppi che hanno pre­sentato i progetti considerati più

Il progetto “Raffo per l’Università”
Il progetto “Raffo per l’Università”

meritevoli.

Hanno consegnato i premila dott.ssa Marina Manfredi, Marketing Manager Peroni&Mainstream Brands, il dott. Valerio Tumminel­lo, Brand Manager Birra Raffo, il Prof. Cesare Amatulli (Professo­re Associato di Marketing) ed il Prof. Riccardo Pagano (Direttore del Dipartimento Jonico in “Si­stemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture”) .

«Non è stato facile scegliere i due progetti vincitori e siamo fe­lici dell’impegno che gli studenti hanno dimostrato. Abbiamo scelto quelli che ci hanno appassionato di più e ci è sembrato un bellissi­mo regalo per questi cento anni di Raffo».

«Il progetto infatti si inserisce in una serie di attività che stiamo lanciando in occasione del no­stro anniversario e che tendono a rafforzare il già forte legame che Birra Raffo ha con il territorio, le Università e i giovani», ha spiegato Marina Manfredi. «Gli studenti, opportunamente guidati dai do­centi, hanno creduto in questo progetto, dimostrando maturità nell’impegno e attenzione alle mo­dalità di apprendimento che coniu­gano teoria e prassi» ha aggiunto il professore Riccardo Pagano, Direttore del Dipartimento Jonico in “Sistemi Giuridici ed Econo­mici del Mediterraneo: Società, Ambiente, Culture”. «Noi, come Università presente sul territorio jonico, siamo molto proiettati ver­so queste forme di collaborazione con il tessuto produttivo locale e, nello specifico, con Birra Raffo, un’azienda che sentiamo profon­damente radicata nel territorio e che fortemente si prodiga per va­lorizzare e promuovere i giovani».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche